Ahmed Abdelwahed è in finale: “Dedicata a nonna Gigia”

Print Friendly, PDF & Email

Nella seconda giornata dei Campionati Europei di Berlino di atletica leggera due azzurri si qualificano per la finale dei 3000 siepi: Yohanes Chiappinelli con una gara tutta all’attacco e il miglior tempo assoluto (8:28.41), e Ahmed Abdelwahed con il quinto crono tra i partecipanti (8:28.80).

Ahmed è nato a Roma da genitori egiziani 22 anni fa ed è allenato da Roberto Scalla. La qualificazione in finale per il portacolori del Cus Camerino, studente Unicam in Scienze Sociali per gli Enti Non Profit e la Cooperazione Internazionale, è stata salutata con grande soddisfazione nella città ducale.

“Avevo un po’ le gambe stanche – ha detto dopo aver tagliato il traguardo Ahmed Abdelwahed – La differenza oggi l’hanno fatta tutti gli amici che mi sono venuti a vedere, ringrazio tutti quelli che mi sono stati a guardare in televisione da Camerino. Una dedica speciale va alla nonna di un mio amico, nonna Gigia, che è venuta a mancare poco tempo fa. Grazie a lei e a tutti quelli che hanno fatto il tifo per me”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!