“Con la Civitanovese derby aperto a qualsiasi risultato”

Print Friendly, PDF & Email

La vittoria per 1 a 0 nella terza giornata di Coppa Italia con il Chiesanuova (leggi articolo) ha fatto lievitare il morale dell’HR Maceratese. Domenica prossima all’Helvia Recina è in programma il derbissimo con la Civitanovese, una partita che potrebbe dare una svolta alla stagione, sia per l’una che per l’altra squadra.

“E’ una partita aperta a qualsiasi risultato – dice Francesco Moriconi, allenatore dell’HR Maceratese – Le squadre sulla carta favorite, Maceratese, Civitanovese e Atletico Piceno, sono ultime in classifica ad un punto. Una situazione inimmaginabile, anomala. I conti si fanno sempre alla fine, i valori verranno fuori. La partita di domenica è da tripla, noi stiamo migliorando, sono fiducioso. Se noi stiamo male in questo momento, la Civitanovese non sta meglio. Non abbiamo scusanti”

A proposito della vittoria con il Chiesanuova: “Abbiamo fatto una buona partita fino a venti minuti dalla fine, poi dopo abbiamo sofferto troppo. Il Chiesanuova ha buttato dentro forze fresche, titolari,  bisognava essere più bravi a gestire la gara. Non siamo ancora tranquilli, la situazione di classifica è molto deficitaria, non riusciamo a fare un certo tipo di gioco. Un passettino alla volta, qualcosa si comincia a vedere. Con il Chiesanuova era importante fare risultato soprattutto per l’autostima, per acquisire un po’ più di fiducia, per affrontare bene la prossima partita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!