Corridonia-Pinturetta Falcor decisa a tavolino

Print Friendly, PDF & Email

Il giudice sportivo ribalta il risultato del campo della partita fra Corridonia e Pinturetta Falcor. La gara di Coppa Marche di Prima Categoria vinta dai padroni di casa per 2 a 0 diventa 0 a 3 a tavolino a causa di una svista.

Il Corridonia ha infatti mandato in campo un giocatore, Soumah Youssouf, che doveva scontare una giornata di squalifica.

Oltre ad assegnare la vittoria alla squadra ospite, è stata comminata una ulteriore giornata di squalifica a Soumah Youssouf ed è stata inibita fino al 26 settembre prossimo il dirigente del Corridonia Morici Ilari Mariarosa.

Di seguito l’estratto del comunicato 22 (Coppe) del 12/09/2018:

“Letto il reclamo ritualmente proposto dalla società Pinturetta Falcor con il quale la stessa viene a richiedere la punizione sportiva della perdita della gara nei confronti della società Calcio Corridonia per avere la stessa a dire della reclamante, impiegato nella gara in oggetto il calciatore Soumah Youssouf, nato il 22/09/1990, in distinta con il numero 8, in posizione irregolare, e segnatamente per non aver lo stesso scontato la giornata di squalifica comminata e riportata nel C.U. n. 39 CRD Coppe del 5/10/2017.

Esperiti i dovuti accertamenti,è emerso che il calciatore Soumah Youssouf, nato il 22/09/1990, non ha, infatti, scontato la squalifica per una gara per recidività in ammonizione, sanzione comminata nel C.U. . n. 39 CRD Coppe del 05/10/2017.

Alla luce di quanto sopra il reclamo può trovare accoglimento

PQM Si decide:

1) di accogliere il reclamo con restituzione della relativa tassa

2) di sanzionare la società Calcio Corridonia con la sanzione sportiva della perdita della gara con il risultato di Calcio Corridonia 0 – Pinturetta Falcor 3

3) di squalificare per un’ulteriore gara il calciatore appartenente alla società Calcio Corridonia, sig. Soumah Youssouf.

4) di inibire il dirigente della società Calcio Corridonia sig.ra Morici Ilari Mariarosa sino al 26/09/2017”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!