Lorenzo Baldassarri: “Un peccato essere caduto”

Print Friendly, PDF & Email

Lorenzo Baldassarri pensa già al prossimo Gran Premio, in Giappone. La delusione però è tanta dopo la caduta in Thailandia che lo ha messo fuori causa. Il centauro di Montecosaro aveva sorpreso tutti guadagnando la pole position, la seconda stagionale e in carriera.

“Un peccato essere caduto – spiega Baldassarri – Eravamo forti e tutto andava bene, trovandomi a mio agio. Stavo combattendo con Bagnaia per la prima posizione, poi con Oliveira e Binder per il podio e siamo stati lì, vicini alla testa. Ma alla curva 3 è entrata la folle quando ho cambiato marcia e non ho potuto evitare di cadere. Davvero un peccato perché eravamo forti e potevamo ottenere un buon risultato. Presto andremo in Giappone e questo è positivo”.

Classifica: Bagnaia 259 punti, Oliveira 231, Binder 157, Baldassarri 132, Marquez 126, Mir 124, Schrotter 118, Pasini 113.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!