Sangiustese ripresa in zona Cesarini dal Pineto

Print Friendly, PDF & Email

Sfuma in zona Cesarini il poker di vittorie alla formazione Juniores della Sangiustese. Nel posticipo della quarta giornata di campionato, dopo una prima frazione avara di emozioni, era Messi al 58’ a sbloccare l’equilibrio e portare la Sangiustese in vantaggio, sfruttando un contropiede.
I rossoblù sfioravano poi il raddoppio con Marcantoni. Gli abruzzesi tentavano il tutto per tutto e, dopo una serie di infruttuosi calci piazzati, un gran tiro di Gagliardi chiamava Raccio al miracolo.
Sugli sviluppi del corner seguente però, Marini metteva a segno l’1-1.
“Avevamo pregustato il sapore della vittoria – ha dichiarato l’allenatore dei rossoblù, Adolfo Rossi – ma le partite bisogna chiuderle. Un’ottima prestazione, oggi a differenza di altre volte sono contento perché il livello del gioco è cresciuto. Forse, e me ne assumo le colpe, complice anche un po’ di stanchezza, dopo essere passati in vantaggio ci siamo abbassati un po’ troppo. Va comunque dato il giusto merito ai nostri avversari. Il Pineto è veramente una squadra tosta, che ci ha messo in difficoltà. Faccio comunque i complimenti ai miei ragazzi: sono stati bravissimi e in grande miglioramento sul piano del palleggio”.

SANGIUSTESE: Raccio, Lazzarini (38’ st Girotti), Di Rosa, Doci, Armellini, Basconi, Frontini (28’ st Rogani), Ercoli (30’ st Scoponi), Marcantoni, Messi (23’st Guzzini), Ezzaitouni (43’ st Nepa). A disp. Apolloni, Giulianelli, Agresti, Mastrillo. All. Rossi.
PINETO: Del Rossi, Ferrante, Marini, Gagliardi, Dell’Orletta, Ferri, Rastelli (25’ st Esposito), Porrini (35’ st Di Nisio), Ciotoli (31’ st Di Girolamo), Assogna (38’ st Di Nicola), Festa. A disp. Martella Luigi, Martella Riccardo, Durante, D’Addazio, Iezzi. All. Vannucci.
Arbitro: Chiariotti di Macerata
Reti: st. 13’ Messi, 42’ Marini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!