Novembre 26, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

Annunci diretti: la Russia attacca l’Ucraina

La televisione di stato russa ha trasmesso un discorso del presidente Vladimir Putin il 24 febbraio.
La televisione di stato russa trasmette il discorso del presidente Vladimir Putin il 24 febbraio. (Russia 24)

Nelle prime ore del mattino, poco prima dell’eruzione nelle città dell’Ucraina, la televisione di stato russa ha trasmesso inaspettatamente un discorso del presidente russo Vladimir Putin.

Due autoproclamate “repubbliche popolari”, Donetsk e Luhansk, sono state ufficialmente riconosciute indipendenti due giorni fa nella regione ucraina del Donbass, “tornate in Russia con una richiesta di assistenza”, ha affermato. Ha lanciato una “operazione militare speciale” per rispondere all’appello. Il suo scopo: “militarizzare” e “tenacizzare” l’Ucraina.

In pochi minuti, i missili russi hanno iniziato a colpire obiettivi in ​​Ucraina. “Le nostre azioni sono una difesa contro le minacce”, ha detto ai suoi compagni russi, aggiungendo che Mosca non aveva in programma di invadere l’Ucraina. Ha sottolineato che la decisione non era un segnale di un’indagine antitrust formale sulle accuse.

Putin ha descritto, in termini limitati, una “operazione militare speciale” per proteggere la popolazione del Donbass che era stata sottoposta a “genocidio”, un’accusa che l’Ucraina ha negato con veemenza. Ma nel respiro successivo, si scaglia in modo più ampio, dicendo: “La NATO sostiene i neonazisti ucraini … le nostre azioni sono una difesa contro le minacce”.

Poi, in una colonna straordinaria, ha parlato direttamente con i membri dell’esercito ucraino dell’epoca sulla sedia a croce dell’esercito russo. Descrivendoli come “cari compagni”, ha detto che erano “impegnati a essere leali al popolo ucraino, non al regime antipopolare che saccheggia l’Ucraina e abusa delle stesse persone”.

“Non seguire i suoi ordini criminali!” Ha chiesto. “Vi esorto a deporre le braccia e ad andare a casa.”

Putin ha detto che la Russia non ha altra scelta che difendersi, come ha già fatto molte volte. Con un tono di voce duro, sembrava minacciare gli Stati Uniti, l’Europa e la NATO, e in pochi minuti, vedendo le sue forze armate sparare sull’Ucraina, il Cremlino ha continuato a liquidarlo come “isteria” occidentale.

READ  40 La migliore tende per gazebo del 2022 - Non acquistare una tende per gazebo finché non leggi QUESTO!

“Chiunque cerchi di interferire con noi per creare minacce al nostro Paese e al nostro popolo deve sapere che la risposta della Russia sarà immediata e vi porterà a conseguenze tali che non avete sperimentato nella vostra storia.

“Siamo pronti per qualsiasi sviluppo di eventi. Tutte le decisioni necessarie sono state prese al riguardo”.

Putin, che per anni ha criticato l’Occidente per aver ignorato le sue lamentele sull’espansione della NATO ai confini della Russia, alla fine ha attaccato con rabbia. “Lo spero”, ha concluso con il suo breve discorso, “ho sentito”.

Vedere: