Ottobre 1, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

Blocco MLB: scadenza per annullare i giochi

Blocco MLB: scadenza per annullare i giochi

Sette giorni dopo il commissario della Major League Baseball Rob Manfred Annullata una settimana di partite della stagione regolare Poiché la lega non aveva un accordo di lavoro con i giocatori in atto per iniziare la stagione 2022, la MLB ha dato alla Players’ Association una nuova scadenza, con una situazione leggermente diversa rispetto a prima.

Durante i colloqui di lunedì, i funzionari della lega hanno detto alle loro controparti sindacali che martedì era il nuovo obiettivo per un accordo di contrattazione collettiva a pressione di 162 partite che avrebbe portato la piena retribuzione e tempo di servizio per i giocatori, hanno detto due persone esperte. Con la persona che ha parlato a condizione dell’anonimato data la delicatezza delle trattative.

Ma se martedì sera non viene raggiunto un accordo, la MLB dovrebbe fare quello che ha fatto la scorsa settimana: cancellare le partite della stagione regolare. Se ciò dovesse accadere – c’è una settimana in più di cancellazioni sul tavolo – le due squadre avranno un percorso molto più difficile: difficilmente ci sarà tempo sufficiente per riprogrammare due settimane di partite mantenendo le stesse date per i Mondiali di ottobre . Dal punto di vista della MLB, le partite perse equivalgono a meno entrate per i loro club, quindi non pensano che dovranno risarcire i giocatori per quelle competizioni perse.

Quindi, per la terza volta in circa una settimana, le parti – che erano in disaccordo da mesi – erano tutto il giorno. Ciascuno si è riunito nei loro uffici di Manhattan e ha continuato a negoziare fino a notte fonda, creando uno slancio sufficiente per continuare la conversazione nelle prime ore di mercoledì mattina. Subito dopo le 3:00 ET, un funzionario della lega ha detto che la lega aveva chiesto tempo per parlare al suo consiglio di amministrazione in mattinata dell’ultima proposta della MLB e sarebbe tornata in campionato più tardi mercoledì mattina.

READ  Le Paralimpiadi Invernali inizieranno a Pechino dopo l'esclusione di Russia e Bielorussia

La MLB ha causato l’interruzione del campionato il 2 dicembre squalificando i giocatori alla scadenza del precedente contratto di lavoro quinquennale. Manfredi poi detto Che lo stesse facendo come mossa difensiva per proteggere la stagione 2022. All’inizio del mese scorso, ha detto che perdere le partite della stagione regolare sarebbe stato “disastrosoper l’industria.

Nessuno dei due risultati è stato evitato. Questa stagione doveva iniziare il 31 marzo. Sentendo l’urgente necessità di concludere un accordo in tempo per soddisfare il programma della stagione della MLB, le due squadre si sono incontrate in Florida a partire dal 21 febbraio per quello che si è trasformato in nove giorni consecutivi di trattative.

Quando lo slancio è stato raggiunto in 16 ore e mezza di colloqui il 28 febbraio, l’ultimo giorno di negoziati prima di quello Avvertimento MLB ha prorogato la scadenza autoimposta fino alle 17:00 del giorno successivo. Ma i giocatori hanno rifiutato la migliore e l’ultima offerta del campionato prima della scadenza, ritenendo che non avesse ancora affrontato adeguatamente le loro preoccupazioni. Poco dopo le 17, Manfred ha cancellato le prime due serie della stagione per tutte e 30 le squadre, quasi 75 partite fino al 6 aprile.

Da quando sono tornati a New York, dove hanno sede entrambe le organizzazioni, MLB e il sindacato si sono incontrati e scambiati proposte, anche diverse volte martedì.

Domenica, dopo aver ascoltato l’ultima offerta dei giocatori, che conteneva modeste modifiche, la MLB ha detto che sperava di vedere più movimenti nella sua direzione per portare a termine l’accordo rapidamente e ha affermato che la federazione aveva già fatto marcia indietro su alcuni problemi.

READ  Pronostici di marzo follia 2022: scelte del campionato NCAA dal modello di pallacanestro del college comprovato

“In poche parole, siamo a un punto morto”, ha detto il portavoce della MLB Glenn Caplin. “Cercheremo di capire come rispondere, ma niente in questa proposta lo rende facile”.

La MLB ha risposto lunedì, offrendo ai giocatori alcuni progressi su uno dei maggiori punti critici in queste negoziazioni: sistema fiscale di lusso. Riluttanti ad aumentare le soglie perché ritengono che i numeri aiutino a mantenere un equilibrio competitivo tra i club, i proprietari si sono offerti di aumentare la prima presenza di $ 8 milioni rispetto alla loro offerta precedente, a $ 228 milioni nel 2022 e salire a $ 238 milioni nel 2026, il più grande incrementi proposti. Di convention in convention nella storia del baseball.

La prima soglia – il numero di buste paga a cui le squadre pagano le multe – nel 2021 era di $ 210 milioni. Sostenendo che le soglie non crescevano allo stesso tasso di entrate e che i club trattavano la tassa sul lusso come un tetto salariale per limitare le spese, i giocatori hanno spinto per numeri più alti. A partire da domenica, i giocatori chiedevano una prima soglia a partire da $ 238 milioni nel 2022 e saltare a $ 263 milioni nel 2026.

Come tutte le proposte, alcuni rami di ulivo sono arrivati ​​dall’altra parte in un pacchetto di offerte che hanno fatto da contrappeso. Ad esempio: l’offerta della MLB per l’aumento delle soglie di lunedì è stata abbinata ad altri elementi che i giocatori devono bilanciare.

Si riteneva che i due precedenti contratti collettivi di lavoro avessero ulteriormente inclinato gli equilibri di potere e l’economia a favore dei proprietari. Rendersi conto che cambiamenti significativi nel sistema saranno tesi e pieni politica di intermediazioneLa federazione ha trascorso anni a costruire un fondo per i giorni di pioggia per questa particolare lotta contro i proprietari della MLB, che gestivano affari per 11 miliardi di dollari un anno prima della pandemia di coronavirus.

READ  40 La migliore maschere antismog del 2022 - Non acquistare una maschere antismog finché non leggi QUESTO!

Sebbene i proprietari credano che i giocatori abbiano un sistema equo senza un tetto salariale rigoroso, i giocatori stanno cercando una serie di cambiamenti, dal miglioramento della concorrenza al pompaggio di più spese commisurate alle entrate del club per Pagare di più i giocatori più giovani all’inizio della loro carriera.

La MLB ha ascoltato e offerto modi per compensare meglio i giovani giocatori, come l’aumento dello stipendio minimo, nuovi bonus per i giocatori che non sono ancora idonei per i bonus assegnati negli arbitrati salariali e alcune nuove misure che potrebbero aiutare a frenare alcune manipolazioni del tempo di servizio o del serbatoio, come la lotteria del progetto.

Per arrivare a questo punto, il sindacato ha da allora abbandonato alcune delle sue più grandi richieste originali: dare ai giocatori l’opportunità di accedere prima all’arbitrato salariale e alla libera agenzia. Ci sono state alcune concessioni sull’espansione dei playoff. Ma quando è entrato martedì, sono rimaste altre divergenze, come la dimensione del bonus pool o l’attuazione di un progetto internazionale.

Martedì Mela annunciare Un accordo con MLB per trasmettere in streaming una doppia intestazione settimanale di partite esclusivamente il venerdì durante la stagione: una nuova fonte di reddito per i proprietari mentre negoziano con i giocatori.

Se non è possibile raggiungere un accordo e non è possibile riprogrammare un’intera stagione di 162 partite, sarà la prima volta che le partite vengono perse a causa di un’interruzione dell’attività dallo sciopero dei giocatori del 1994-95.