“Ce la metteremo tutta per arrivare il più in alto possibile”

Print Friendly, PDF & Email

L’allenatore della Civitanovese, Emiliano da Col, traccia un primo bilancio della stagione. Nel campionato di Promozione lo scorso fine settimana si è disputata l’ultima partita del girone di andata, i valori oramai sono ben definiti.

“Le squadre che sono davanti sono tutte ben attrezzate – afferma Da Col –  Bisogna fare i complimenti in primis al Valdichienti Ponte, ha fatto un girone di andata eccezionale, non hanno mai perso. L’Atletico Piceno mi ha fatto un’ottima impressione. Insieme ad Atletico Azzurra Colli e Maceratese si lotterà fino all’ultima giornata per vincere il campionato”.

La Civitanovese ha rischiato di fare il colpaccio con il Valdichienti.

“E’ stata una partita molto equilibrata, entrambe le squadre potevano sbloccare il risultato. La nostra occasione forse è stata più clamorosa, due grandissime parate del portiere del Valdichienti nel secondo tempo hanno fatto la differenza. Ci è mancato un pizzico di fortuna. La squadra allenata da Luigi Giandomenico è ottima, come dimostra la classifica”.

Dove può arrivare la Civitanovese?

“Sono qui da due mesi, è stato cambiato molto, la squadra sta prendendo forma. C’è tutto il girone di ritorno. Ce la metteremo tutta per arrivare il più in alto possibile”.

La Civitanovese dovrà giocare lo scontro diretto in casa nell’ultima giornata con il Valdichienti Ponte.

“Bisogna essere realisti, se la capolista continua a marciare a questi ritmi, c’è poco da fare per tutti, si potrà lottare solo per i playoff. Se invece dovesse avere qualche calo, dovremo essere bravi ad approfittarne”.

La società rossoblu è tornata sul mercato: sono arrivati i giocatori che ti aspettavi, quelli che hai chiesto?

“Stiamo finendo di costruire la squadra. Sono contento di tutto quello che è stato fatto. Fino ad ora ce la siamo giocata bene con tutti anche senza rinforzi, adesso dobbiamo fare ancora di più”.

Bisognerà aspettare molto per i transfer degli ultimi arrivati?

“In settimana dovrebbero arrivare tutti”.

Come sta Jorzolino Falkestein?

“Sta recuperando, ha tanta voglia di fare bene. Non dobbiamo essere precipitosi, ci potrà dare tanto nella seconda parte di campionato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!