Chiodini: “Contro il Matelica può succedere di tutto”

Print Friendly, PDF & Email

Nella tana di Trivento contro l’Olympia Agnonese, ancora una volta è stata decisiva l’esperienza di Chiodini per consentire alla Sangiustese di mantenere l’imbattibilità. “Devo ringraziare Andrea Armellini che è riuscito a darmi gli stimoli mentali giusti e a mettermi in condizione di approcciare al meglio l’incontro” dice Chiodini.

Adesso c’è il derby con la capolista Matelica.

“Sabato prossimo sarà una gara in cui potrà succedere di tutto. Sangiustese e Matelica esprimono un bel gioco, hanno molta qualità. Non vediamo l’ora di scendere in campo”.

Un avvio di stagione sorprendente, quello dei rossoblù.

“Pochissimi si aspettavano che saremmo giunti a questo punto da imbattuti. Quando è iniziato il torneo abbiamo dimostrato un altro modo di approcciare le gare che ci ha permesso non solo di fare tanti punti, ma anche di esprimere un buon calcio. Anzi, se avessimo portato a casa anche qualche altro punto ci sarebbe stato tutto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!