Novembre 26, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

Endurance, la nave di Ernest Shackleton, persa nel 1915, ritrovata in Antartide

106 anni dopo l’affondamento dello storico naufragio durante un viaggio dell’esploratore Ernest Shackleton, nell’Antartide fu scoperta una rovina di resistenza.

Un team di avventurieri, archeologi marini e tecnici ha scoperto il relitto utilizzando droni sotto il mare, sul fondo del mare tagliente a est della penisola antartica. Lottando con il ghiaccio marino e le temperature gelide, il team ha trascorso più di due settimane a cercare nell’area di 150 miglia quadrate intorno al sito del naufragio nel 1915.

Tolerance, la nave di legno a tre alberi di 144 piedi, occupa un posto rispettabile nella storia polare perché è una delle più grandi storie di sopravvivenza nella storia dello studio. La sua posizione, quasi 10.000 piedi sotto l’acqua nel ghiaccio sulla Terra, era uno dei relitti più famosi non scoperti.

La scoperta del relitto è stata annunciata in un comunicato mercoledì, da una missione di ricerca. Tolleranza22.

“Abbiamo creato la storia polare attraverso la scoperta della resistenza e abbiamo completato con successo la ricerca di incidenti da crociera più impegnativa del mondo”, ha affermato John Shears, capo della spedizione.

Le prime immagini della nave, scattate dal fotografo di Shackleton, Frank Hurley, hanno rivelato le parti della nave con dettagli sorprendenti. Un’immagine di Stern mostrava il nome “Endurance” sopra la stella a cinque punte, che, prima che Shackleton acquistasse la nave, si chiamava Polaris. Un altro mostrava il ponte posteriore e il timone della nave.

Il video, presentato dall’organizzatore del tour, la Falklands Maritime Heritage Foundation, mostrava la prua e parti del ponte e dello scafo.

La nave è stata trovata quattro miglia a sud dell’ultimo posto registrato dal capitano e navigatore di Shackleton, Frank Worsley. È stata condotta un’ampia ricerca per calcolare gli errori negli strumenti di navigazione di Worsley.

L’aspetto relativamente bello di Endurance non è inaspettato, poiché il Mare di Vettel è privo di acqua fredda e creature marine mangiatrici di alberi che hanno naufragato altrove.

Sig. Ha anche descritto il decadimento della sterlina come “non così”. Il signor Pound si aspettava che la maggior parte della nave sarebbe rimasta un pezzo unico, anche se le foto di Hurley prima dell’affondamento mostravano gravi danni e il collasso dell’albero della nave e del sartiame, oltre a danni alla superficie.

Il video di viaggio mostrava danni ad alberi e ponti rotti.

La caccia al relitto di oltre 10 milioni di dollari donati da un donatore che ha voluto rimanere anonimo è stata condotta da un rompighiaccio sudafricano. Ha lasciato Città del Capo all’inizio di febbraio. La ricerca è proseguita relativamente senza intoppi, fatta eccezione per una frazione di giornata trascorsa nel ghiaccio quando alcuni problemi tecnici e operazioni che hanno coinvolto i due sottomarini sono stati interrotti.

I sottomarini a batteria solcano i mari due volte al giorno, per circa sei ore alla volta. Hanno usato il sonar per scansionare una parte dei mari teneri e cercare qualsiasi cosa si alzi sopra di essa. Dopo che il decadimento è stato rilevato diversi giorni fa, l’apparecchiatura è stata sostituita con fotocamere ad alta risoluzione e altre apparecchiature per creare immagini e scansioni dettagliate.

Secondo i termini del Trattato sull’Antartide, un accordo di sei decenni volto a proteggere la regione, la demolizione è considerata un monumento storico. I sottomarini non lo toccarono; Immagini e scansioni saranno utilizzate come base per materiali didattici e mostre museali. È previsto anche un documentario.

READ  40 La migliore gimbal per reflex del 2022 - Non acquistare una gimbal per reflex finché non leggi QUESTO!

Nel 1914, Shockleton salpò dall’Inghilterra a bordo di una nave da guerra di 27 uomini e salpò verso una baia nel Mare di Vettel, che fu il punto di partenza per il primo tentativo di attraversare l’Antartide. Questo si avvicinava alla fine di quella che divenne nota come l’Era Eroica dell’Esplorazione Antartica, che includeva le spedizioni del norvegese Roald Amundsen, che per primo raggiunse il polo nel 1911, e in seguito del compianto Robert Balkan Scott della Gran Bretagna. Lo raggiunge un mese dopo.

Chockleton non è mai andato da o verso il Polo, ma la sua leadership nel salvare il suo equipaggio e le sue imprese, incluso il viaggio in barca aperta di 800 miglia attraverso l’infido Oceano Antartico fino all’isola della Georgia del Sud, lo ha reso un eroe in Gran Bretagna. .

Shockleton è stato colpito dal famigerato ghiaccio marino denso e duraturo del taglio, che contiene più ghiaccio a causa di una corrente circolare. All’inizio di gennaio 1915, Endurance rimase intrappolata entro 100 miglia dalla sua destinazione e si spostò con il ghiaccio per più di 10 mesi mentre il ghiaccio veniva lentamente frantumato.

READ  40 La migliore piscina con scivolo per bambini del 2022 - Non acquistare una piscina con scivolo per bambini finché non leggi QUESTO!

Poiché la nave è stata danneggiata, l’equipaggio si è accampato sul ghiaccio e ha vissuto nel ghiaccio fino a cinque mesi dopo che la nave è affondata.

Sebbene i livelli di ghiaccio siano stati più miti del solito negli ultimi anni, il Mare di Cuttack è ancora più ghiacciato di altre acque antartiche. Quest’anno la situazione è stata la stessa e ha contribuito a rendere il sito di ricerca più accessibile e più sicuro. Il rompighiaccio, Agulhas II, ha lasciato l’area di ricerca martedì per un viaggio di 11 giorni a Città del Capo.

Oltre all’equipaggio, a bordo c’erano diversi ricercatori sul ghiaccio, tra cui Stephanie Ernst dell’Alfred Wegener Institute in Germania. Dr. che studia come il ghiaccio dell’Oceano Antartico può cambiare mentre il mondo si riscalda a causa delle emissioni di gas serra provocate dall’uomo. Arnt e altri hanno trascorso molto tempo nei centri di trivellazione del ghiaccio. Lunedì ha detto di aver raccolto 630 campioni da 17 località su Twitter, che ha definito un “numero incredibile”.