Ottobre 1, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

Gli Stati Uniti affermano che la Russia ha una lista di ucraini da uccidere o detenere

Gli Stati Uniti affermano che la Russia ha una lista di ucraini da uccidere o detenere

WASHINGTON – Il governo degli Stati Uniti ha inviato una lettera al Coordinatore dei diritti umani delle Nazioni Unite a Ginevra affermando di avere “informazioni credibili” che le forze russe hanno compilato una lista di cittadini ucraini che saranno uccisi o inviati nei campi di concentramento in seguito all’uccisione di un cittadino russo. Invasione e occupazione del paese secondo Una copia del messaggio Il New York Times lo ha ricevuto domenica.

La lettera, indirizzata a Michelle Bachelet, l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, affermava che le forze russe intendevano commettere diffuse violazioni dei diritti umani, che in passato includevano la tortura e il rapimento di civili.

Quelli che potrebbero essere presi di mira sono persone contrarie alle azioni russe, inclusi disertori dalla Russia e dalla Bielorussia che vivono in Ucraina, giornalisti, attivisti anticorruzione, membri di minoranze etniche e religiose e la comunità LGBT.

“Abbiamo anche informazioni credibili sul fatto che le forze russe utilizzeranno probabilmente misure letali per disperdere proteste pacifiche o contrastare esercitazioni pacifiche di percepita resistenza da parte della popolazione civile”, si legge nella lettera, firmata da Pachepa Neil Crocker, l’ambasciatore degli Stati Uniti presso le Nazioni Unite. ufficio a Ginevra.

Tre funzionari statunitensi hanno confermato l’autenticità della lettera e del suo contenuto.

prima la politica estera menzionato Venerdì, le agenzie statunitensi hanno informazioni sulla “lista delle vittime” della Russia, prima il Washington Post menzionato Sulla lettera di domenica.

La lettera indicava che il Segretario di Stato americano Anthony J. Blinken ha sollevato preoccupazioni sui diritti umani al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite Quando si è rivolto a quel corpo Giovedi. “In particolare, ha affermato che gli Stati Uniti avevano informazioni che indicavano che la Russia avrebbe preso di mira specifici gruppi di ucraini”, si legge nella lettera.

READ  Il vicepresidente degli Stati Uniti Harris chiede un'indagine sui crimini di guerra contro la Russia

In quell’udienza, il signor Blinken ha detto ai funzionari russi che avrebbero potuto dimostrare le loro intenzioni pacifiche al mondo non invadendo l’Ucraina e affrontando invece le loro lamentele attraverso la diplomazia. Blinken ha in programma di incontrare giovedì Sergei Lavrov, ministro degli Esteri russo, in Europa, a meno che la Russia non invada prima l’Ucraina.

Il presidente Biden e il signor Blinken hanno affermato che l’intelligence statunitense ha indicato che il presidente russo Vladimir Putin aveva già deciso di invadere. Nelle ultime settimane, Putin ha ammassato fino a 190.000 soldati in giro per l’Ucraina. I ribelli sostenuti dalla Russia hanno intensificato il bombardamento di artiglieria delle forze militari ucraine negli ultimi giorni.

Il signor Putin ha invaso parti dell’Ucraina nel 2014 e ha annesso la Crimea al paese. Il signor Biden ha promesso imporre dure sanzioni economiche Sulla Russia se Putin fa un’altra invasione.