Gennaio 18, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

Gli Stati Uniti l’8 novembre hanno revocato le restrizioni sui viaggiatori internazionali vaccinati a livello internazionale

Un funzionario della Casa Bianca ha dichiarato venerdì che gli Stati Uniti avrebbero revocato le restrizioni sui viaggiatori internazionali che erano stati completamente vaccinati contro il Covit-19 l’8 novembre, consentendo a dozzine di cittadini di riunirsi con le loro famiglie e viaggiare negli Stati Uniti per la prima volta dall’epidemia. .

L’assistente del segretario di Stato della Casa Bianca, Kevin Munoz, ha affermato che i viaggi aerei e terrestri internazionali saranno consentiti ai passeggeri vaccinati l’8 novembre.

“Questa politica è regolata dalla salute pubblica, rigorosa e coerente”, ha detto Munos Detto in un tweet.

All’inizio dello scorso anno, gli Stati Uniti hanno vietato i visitatori in Cina, nel Regno Unito e in più di 30 paesi dell’UE in risposta all’epidemia del governo 19.

Il 20 settembre, La Casa Bianca ha detto che avrebbe revocato queste restrizioni a novembre, ma non ha detto in quale data le avrebbe rimosse.

I paesi colpiti dalle restrizioni e l’industria dei viaggi stanno spingendo da mesi per rendere più facile per le persone viaggiare negli Stati Uniti.

Le azioni della compagnia aerea americana American Airlines sono aumentate dell’1,9%, del gruppo alberghiero Marriott International del 2,2% e della compagnia di crociere Carnival Corp dell’1,3% venerdì mattina in risposta alla notizia.

In base alla politica attuale, solo i cittadini statunitensi, i loro familiari stretti, i titolari di carta verde e i viaggiatori esenti da interessi nazionali (NIE) possono viaggiare negli Stati Uniti se sono stati nei paesi soggetti a restrizioni nelle ultime due settimane.

Dopo la deregolamentazione dell’8 novembre, i viaggiatori stranieri che entrano negli Stati Uniti su un volo devono fornire l’ultimo test Govt-19 negativo e il certificato di vaccinazione prima di salire a bordo dell’aereo.

I dettagli dell’esenzione per i passeggeri non vaccinati non sono stati annunciati, anche se si prevede che i bambini saranno esentati dalla necessità del vaccino.

Funzionario della Casa Bianca detto alla CNN I Centri centrali per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) hanno annunciato alle compagnie aeree che gli Stati Uniti accetteranno persone che accettano pienamente qualsiasi vaccino approvato dall’Organizzazione mondiale della sanità per l’uso di emergenza. A noi. “Ci aspettiamo che questo sia vero al confine terrestre”, ha detto il funzionario.

MartedìUn annuncio di benvenuto in Canada e Messico, la Casa Bianca ha annunciato a novembre che avrebbe revocato le restrizioni sui vaccinati contro le persone che entrano negli Stati Uniti in auto, treno o nave.

A questi passeggeri verrà chiesto lo stato del vaccino durante le operazioni doganali standard degli Stati Uniti e, a differenza dei viaggiatori aerei, non devono mostrare l’ultimo test Govt-19 negativo.

Le persone autorizzate ad attraversare le frontiere terrestri, come i conducenti di camion commerciali e gli studenti, devono mostrare la prova della vaccinazione a partire da gennaio.

READ  L'olio si riduce del 3% nel tremore relativo all'efficacia del vaccino