Agosto 13, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

Hollywood colpisce la Russia con il proprio tipo di sanzioni, ad eccezione di concerti, festival cinematografici, ecc.

Hollywood colpisce la Russia con il proprio tipo di sanzioni, ad eccezione di concerti, festival cinematografici, ecc.

il nuovoOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Come hanno annunciato i leader di tutto il mondo, incluso il presidente Biden Sanzioni alla Russia inoltre Una guerra su più fronti contro l’Ucrainai principali attori Hollywood Stanno agendo rapidamente da soli per condannare le azioni del presidente Vladimir Putin.

La scorsa settimana, musicisti, organizzatori di festival e leader del settore hanno annunciato la loro decisione di posticipare gli eventi in Russia, limitando gravemente l’offerta di intrattenimento del Paese.

I musicisti premono una pausa

Il gruppo “Imagine Dragons” avrebbe dovuto esibirsi sia in Russia che in Ucraina il prossimo giugno, ma alla fine della settimana ha rivelato la sua decisione di interrompere le esibizioni.

La Russia invade l’Ucraina: aggiornamenti in tempo reale

Una dichiarazione sugli account dei social media della band recitava: “Alla luce dei recenti eventi, siamo rattristati nell’annunciare che i nostri spettacoli in Russia e Ucraina sono stati cancellati fino a nuovo avviso. I nostri pensieri sono con l’Ucraina e tutti gli altri che stanno soffrendo per questo inutile guerra.”

Wayne Sermon, Ben McKee e Daniel Platzman degli Imagine Dragons si sono esibiti dal vivo al PPL Center il 16 febbraio 2022. La band ha annunciato di aver cancellato gli spettacoli a causa del conflitto tra Russia e Ucraina.

Wayne Sermon, Ben McKee e Daniel Platzman degli Imagine Dragons si sono esibiti dal vivo al PPL Center il 16 febbraio 2022. La band ha annunciato di aver cancellato gli spettacoli a causa del conflitto tra Russia e Ucraina.
(Lago Lisa)

I Green Day hanno pubblicato una dichiarazione simile sulla loro storia di Instagram all’inizio di questa settimana.

“È con il cuore pesante alla luce degli eventi attuali che riteniamo necessario cancellare il nostro prossimo spettacolo a Mosca allo Spartak Stadium”, ha scritto Green Day.

“Sappiamo che questo momento non riguarda le esibizioni rock negli stadi, è molto più grande di quello. Ma sappiamo anche che il rock and roll è per sempre e siamo fiduciosi che ci sarà un tempo e un luogo in cui tornare in futuro, ” ha continuato la band. “I rimborsi sono disponibili con l’acquisto. Stai al sicuro.”

Louis Tomlinson è andato su Twitter lunedì per condividere che le tappe del tour a Mosca e Kiev sono state posticipate.

READ  Il premio "I Love My Dad" vince il primo premio di narrativa - The Hollywood Reporter

“A causa dei recenti eventi in Ucraina, devo tristemente annunciare che i miei spettacoli in tournée a Mosca e Kiev sono stati cancellati fino a nuovo avviso. La sicurezza dei fan è la mia priorità e il mio pensiero va al popolo ucraino e a tutti coloro che stanno soffrendo per questo inutile guerra.”

Allo stesso modo, il trio indie pop AJR ha detto che è stato triste annunciare la cancellazione del suo prossimo spettacolo in Russia e ha colpito il “comportamento criminale” della Russia.

“Grazie ai nostri fan russi che si oppongono al comportamento criminale ingiustificato del loro paese. I nostri cuori sono con il popolo ucraino. A questo punto, la cosa migliore che puoi fare è condividere informazioni accurate”.

Un rappresentante del musicista ha detto a Fox News Digital che gli spettacoli di Eric Clapton a San Pietroburgo ea Mosca “sono stati cancellati e non saranno riprogrammati”.

La rock band Health ha anche informato i fan della loro decisione di smettere di esibirsi in due back programmati in Russia.

“Sebbene non desideriamo punire i nostri fan per decisioni del governo al di fuori del loro controllo, data la situazione attuale, non eseguiremo i nostri spettacoli precedentemente programmati a San Pietroburgo, Mosca e Ucraina”, la dichiarazione pubblicata su Instagram.

Il musicista inglese Yungblud ha annunciato di essere “triste” per la cancellazione dei suoi spettacoli russi in programma per questa estate.

“Tristezza perché so che il male e le atrocità commesse dal regime russo in Ucraina la scorsa settimana non riflettono gli atteggiamenti e gli ideali delle belle persone che ho incontrato in Russia in passato!”

Uscite di film e festival confezionati

Reazione culturale contro L’invasione russa dell’Ucraina Si è intensificato martedì con il Festival di Cannes in Francia che ha annunciato che nessuna delegazione russa sarebbe stata accolta quest’anno.

Nel frattempo, la Mostra del cinema di Venezia ha annunciato che stava organizzando proiezioni gratuite del film “Reflection” sul conflitto nella regione del Donbass, nell’Ucraina orientale, in segno di solidarietà con il popolo ucraino. Gli spettacoli sono in programma la prossima settimana a Roma, Milano e Venezia.

Gli annunci dei due maggiori festival cinematografici europei sono arrivati ​​sulla scia di altre proteste di alto profilo nelle arti, tra cui La decisione di Hollywood di ritirare i film che dovrebbero essere proiettati in Russia e il La Filarmonica di Monaco licenzia il direttore Valery Gergiev. L’orchestra, unita ad altre orchestre e festival associati a Gergiev, ha segnalato il suo sostegno al presidente russo Vladimir Putin e il suo rifiuto di respingere l’invasione.

Cannes, in programma a maggio, è il festival cinematografico più internazionale del mondo e il suo villaggio internazionale di padiglioni sbandieratori ospita ogni anno più di 80 paesi da tutto il mondo.

Gli organizzatori del festival hanno affermato in una dichiarazione che il divieto di qualsiasi delegazione ufficiale russa o individui legati al Cremlino continuerà “a meno che la guerra di aggressione non finisca in condizioni soddisfacenti per il popolo ucraino”.

Il festival non ha escluso di accettare film dalla Russia. Negli ultimi anni Cannes ha proiettato film di registi come Kirill Serebrennikov, anche se il regista non ha potuto partecipare. A Serebrenkov è stato vietato di viaggiare per tre anni dopo essere stato accusato di appropriazione indebita dal governo russo in un caso protestato dalla comunità artistica russa e in Europa.

Immagine satellitare che mostra un incendio in un magazzino e campi distrutti a Chernihiv, Ucraina, 28 febbraio 2022. Riquadro: logo Disney.

Immagine satellitare che mostra un incendio in un magazzino e campi distrutti a Chernihiv, Ucraina, 28 febbraio 2022. Riquadro: logo Disney.
(Reuters)

dopo DisneyLa Warner Bros. e la Sony hanno annunciato che interromperanno la distribuzione di film in Russia, compresi gli attesissimi film della Warner “Batman”La Paramount Pictures è stata annunciata in modo simile martedì. Ciò include le prossime uscite come “Sonic the Hedgehog 2” e “The Lost City”.

READ  HBO tira gli orologi del documentario di Larry David prima della loro premiere programmata - Scadenza

Lo ha annunciato la scorsa settimana la European Broadcasting Union La Russia non potrà partecipare all’Eurovision Song Contest di quest’annoche si terrà a Torino nel mese di maggio.

L'italiano Maneskin si esibisce in Zitti e Buoni dopo aver vinto la finale dell'Eurovision Song Contest all'Ahoy Arena di Rotterdam, Paesi Bassi, sabato 22 maggio 2021. La scorsa settimana, l'European Broadcasting Union ha annunciato che la Russia non sarebbe stata autorizzata a partecipare all'Eurovision Song Contest di quest'anno , Che si terrà a Torino a maggio.

L’italiano Maneskin si esibisce in Zitti e Buoni dopo aver vinto la finale dell’Eurovision Song Contest all’Ahoy Arena di Rotterdam, Paesi Bassi, sabato 22 maggio 2021. La scorsa settimana, l’European Broadcasting Union ha annunciato che la Russia non sarebbe stata autorizzata a partecipare all’Eurovision Song Contest di quest’anno , Che si terrà a Torino a maggio.
(Agenzia di stampa)

Aziende leader nell’intrattenimento

La Live Nation Entertainment ha annunciato martedì di “condannare fermamente l’invasione russa dell’Ucraina”.

Live Nation ha annunciato martedì che smetterà di fare affari con la Russia durante l'invasione dell'Ucraina.

Live Nation ha annunciato martedì che smetterà di fare affari con la Russia durante l’invasione dell’Ucraina.
(Illustrazione dell’immagine di Pavlo Gonchar/SOPA Images/LightRocket)

“Non promuoveremo offerte in Russia e non faremo affari con la Russia. Stiamo esaminando i nostri fornitori in modo da poter smettere di fare affari con tutti i fornitori con sede in Russia”, ha affermato la società in una nota.

Diverse società, tra cui Google, TikTok, YouTube, DirecTV e Meta, hanno limitato l’accesso a RT America, un media russo di proprietà statale che il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti descrive come una componente critica della “disinformazione e del sistema mediatico russo”.

Apple ha annunciato che smetterà di vendere tutti i suoi prodotti in Russia, inclusi iPhone, iPad, Mac e altri dispositivi.

Tim Cook, CEO di Apple.  La società tecnologica ha annunciato che smetterà di vendere i suoi prodotti in Russia.

Tim Cook, CEO di Apple. La società tecnologica ha annunciato che smetterà di vendere i suoi prodotti in Russia.
(Agenzia di stampa)

“Facciamo tutto il possibile per le nostre squadre [in Ukraine] E sosterrà gli sforzi umanitari locali”, ha twittato la scorsa settimana il CEO di Apple Tim Cook.

CLICCA QUI PER APPLICAZIONE FOX NEWS

Netflix ha detto che lo avrebbe fatto non trasmettere 20 canali televisivi di stato russi che devono essere trasmessi secondo le leggi sui media russi.

Michael Ruiz di Fox News e The Associated Press ha contribuito a questo rapporto.