Ottobre 1, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

I concorrenti di “Ruota della fortuna” al momento “La piuma nel tuo cappello”.

I concorrenti di "Ruota della fortuna" al momento "La piuma nel tuo cappello".

Lipscombe, Chris Coleman e Laura Machado erano i tre concorrenti della “Ruota della fortuna” quel giorno, cosa che potresti aver visto ormai. In un round, Machado ha ripetutamente mancato la risposta all’enigma, che era la frase “Un’altra piuma nel tuo cappello”. Ha offerto “cappello”, “grembo” e “mappa” come ultima parola. (“La piuma si sta muovendo”, ha osservato il conduttore Pat Sajak.) Poiché ha continuato a indovinare in modo errato, Lipscomb è fallita, mentre Coleman ha previsto due lettere errate e poi è fallito lui stesso, prima che Lipscomb risolvesse finalmente la questione.

La straziante sequenza di eventi è stata perfettamente catturata e pubblicata su Twitter, dove il video è stato visto milioni di volte. Gli spettatori sono rimasti contemporaneamente stupiti e inorriditi e i tweet hanno iniziato a piovere: “I due minuti più stupidi nella storia della Ruota della fortuna”. “Ruota della fortuna stasera. Non posso. Quel tour è stato brutale.” “Sto urlando alla TV come se stessi guardando una partita di calcio.”

Lipscomb fu presto bombardato da testi di Sembra che tutti quelli che abbia mai incontrato: è nel team di produzione degli Academy Awards a Los Angeles, quindi l’episodio è andato in onda sulla costa orientale poche ore prima che tu potessi vederlo. “Non pensavo che se ne sarebbe parlato”, ha detto.

In effetti, uno dei momenti di cui questi concorrenti si sono presi gioco mentre registravano a dicembre ha colpito il maltempo nel distretto di Twitter ed è diventato uno zimbello di Internet. E come molti dei reality show virali e dei giochi che l’hanno preceduta nell’era di Internet – Confusione tra Homer e Homer Simpson Sul “punto di svolta” nel Regno Unito, ogni riunione Dal divertente “Pericolo!” Fallire, o addirittura Poco raccomandabile Momento “Ruota” in cui il pilota ha scritto erroneamente “Antique Cabinet Corner” Hai attirato una quantità allarmante di attenzione, sia del bene che del sarcastico.

E Sagak ha pubblicato, mercoledì, un thread su Twitter, in cui ha indicato che quanto accaduto nell’episodio di martedì era, in effetti, un evento comune. “Fa sempre male quando persone simpatiche entrano nel nostro programma per giocare, fare soldi e magari realizzare un sogno per tutta la vita, e poi vengono derise online quando commettono un errore o succede qualcosa”, ha scritto.

READ  Quando va in onda Batman su HBO Max?

“Il puzzle della ‘piuma nel cappello’ di ieri sera è stato un esempio. Seduti a casa, sembra incredibile che non siano riusciti a risolvere il problema, ma sapevo in tempo reale cosa stava succedendo”, Sajak L’argomento è continuato. “Il primo tentativo di risolverlo è stato ‘The Feather in Your Hat’ che, tra l’altro, è il modo in cui lo dicono molte persone. Quindi i tre ragazzi hanno pensato che fosse una buona soluzione e sono rimasti sorpresi quando l’ho detto era sbagliato.

“Immagina ora che stai guardando la televisione nazionale, e all’improvviso lanci una curva e inizi a preoccuparti di sembrare stupido, e se la piuma non fosse nel tuo cappello, dove sarebbe? Inizi a scappare in cerca di alternative piuttosto che i sinonimi per la parola ‘cappello’, ha continuato Sajak. “Certo, quando è risolto, vuoi strisciare in un buco. Sono stato elogiato online per “tenere le cose insieme” e non prendere in giro i giocatori. La verità è che tutto ciò che voglio fare è aiutarli a superarli e convincerli che queste cose accadono anche alle persone intelligenti”.

Infatti, dopo aver risolto l’enigma della “piuma nel cappello”, Sajak ha rassicurato i concorrenti: “Ragazzi, succedono queste cose. Ti metti una parola in testa, e poi, ovviamente, quando la vedi, dici, ‘Eh ! Cosa stavi pensando? Sai?” disse Sausage con una risata. “Comunque, va bene. Quel round è finito. Ma è stato un po’ divertente in un modo perverso”. Sfortunatamente, le parole di Sajak sono arrivate dopo la fine del videoclip virale che è circolato.

READ  Meghan Markle, Archewell's Voice per il principe Harry risiede su Spotify dopo aver risolto i problemi di disinformazione COVID

Coleman, attore trentenne, project manager e attivista della comunità Da Los Angeles, stava guardando “Wheel of Fortune” con sua nonna morta a gennaio e ha preso parte allo spettacolo in suo onore. Secondo lui, l’incidente “piuma nel cappello” è stato solo uno dei numerosi piccoli incidenti accaduti il ​​giorno in cui l’episodio è stato registrato, quindi tra le riprese e altre sfide tecniche, non viene quasi mai registrato come qualcosa che potrebbe diventare controverso. “Pat ha parlato con me e gli altri concorrenti durante il tour, dicendo: ‘Ragazzi, grazie mille per la vostra pazienza. Ci scusiamo per quello che sta succedendo'”, ha detto Coleman. (Un rappresentante dello spettacolo ha detto che Sajak ha rifiutato di commentare oltre ai suoi tweet.)

Certo, ha detto Coleman, la continua incapacità di indovinare la “copertina” è stata “frustrante per noi, perché in questo momento siamo sotto i riflettori e abbiamo cinque secondi per indovinare o risolvere il messaggio”. Ma lo scherzo di Sajak in onda “l’ha acceso” e ha aiutato Coleman ad andare avanti mentalmente. Ha detto che da quando ha registrato la registrazione a dicembre, non aveva pensato molto alla sua avventura “piuma nel tuo cappello” fino a questa settimana.

“La parte triste è che la maggior parte delle persone non si rende conto che gli idiomi non sono necessariamente qualcosa che tutti conoscono. Un idioma è qualcosa che viene insegnato dalla cultura”, ha detto Coleman.

Come Coleman, Lipscombe era solito guardare lo spettacolo con sua nonna, cosa che lo ha ispirato a fare un’audizione. È stato sorpreso dal contraccolpo ricevuto dalla clip: sebbene abbia risolto il mistero, gli utenti di Twitter si stavano prendendo gioco di tutto, dal vestito ai baffi. Ma essendo uno che fa cabaret in aggiunta al suo lavoro quotidiano, ha scoperto che gli piace l’attenzione. Ha risposto con coraggio ai tweet e ha cercato di prendere passo dopo passo la sua improvvisa fama su Internet.

READ  Heardle: Il nuovo Wordle per gli amanti della musica

Ha detto, riferendosi a un altro momento dell’episodio in cui ha giudicato male la frase inesistente “castagne pecan”. “Sono contento che le persone possano vedere il mio senso dell’umorismo.”

Diverse persone gli hanno inviato un tweet dall’attore di “Frozen” Josh Gad (che ha appena scritto “Dio ci aiuti tutti” sopra la clip), ma a Lipscomb in realtà non importava. Ha detto: “Mia nipote adora Frozen, quindi sarebbe stata sicuramente stupita”.Olaf Prendi in giro tuo zio! “

Coleman ha detto che da quando il tweet di Gad ha iniziato ad attirare l’attenzione, ha visto post sui social media che si fanno chiamare Lipscombe e Machado “mia mamma o ignorante, altrimenti non dovremmo essere elettori registrati in America”.

A volte senti qualcuno dire ‘Stupido momento biondo! ‘ O semplicemente, ‘Wow, non posso credere di non averlo capito’, sai, ridendoci”, ha detto Coleman. “Ma con l’odierna cultura di Internet, le persone non ridono più delle cose. Ora abbiamo persone che ci inviano lettere di odio nei nostri DM”.

Coleman e Lipscomb hanno parlato tramite Instagram DM mentre hanno vissuto insieme questa settimana surreale; Lipscomb ha detto di essere stato anche in contatto con Machado (che non ha risposto a una richiesta di intervista). Secondo Lipscomb, aveva “un meraviglioso senso dell’umorismo in tutto questo”.

Lipscomb ha detto che i tre sono grati per aver parlato in loro difesa di Sjak. “Era come se mio padre fosse stato coinvolto nel nostro programma di gioco per combattere i bulli online”, ha detto. “Penso che lo apprezziamo tutti così tanto perché si è preso il tempo per scriverlo. Significava così tanto”.

Tuttavia, Coleman sta cercando di mettere i suoi giorni da star involontari nel video virale dietro di lui. Ha vinto un viaggio a St. Lucia su Will e ha intenzione di andarci in vacanza a settembre, senza mai pensare alla clip “Piuma nel tuo cappello”.