Agosto 12, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

I futures su azioni salgono prima della fine della Federal Reserve

I futures su azioni statunitensi hanno indicato guadagni congelati per gli indici chiave in vista di una settimana tumultuosa di decisioni della banca centrale nelle economie chiave.

I futures per l’S&P 500 sono aumentati dello 0,3% lunedì, dopo aver chiuso la gabbia dei benchmark la scorsa settimana. 67esimo record del 2021. I contratti Dow Jones Industrial Average, che non si vergognano come mai, sono saliti dello 0,2%. I futures per il Nasdaq-100 hanno guadagnato lo 0,4%, indicando un forte inizio di settimana per i titoli tecnologici.

Le azioni di Moderna sono aumentate del 2,4% nel mercato libero, rendendo il produttore di vaccini uno dei titoli più performanti. Con la rivale Pfizer. Anthony Fossie, il principale consigliere medico del presidente Biden, ha incoraggiato gli americani a ricevere il booster Govt-19 domenica, mentre il governo del Regno Unito ha affermato che prevede di offrire a tutti gli adulti nel Regno Unito una dose di richiamo entro la fine di quest’anno.

Nel mercato dei titoli, i rendimenti dei titoli del Tesoro di riferimento a 10 anni sono scesi all’1,476% dall’1,487% di venerdì. I rendimenti si stanno muovendo nella direzione opposta ai prezzi delle obbligazioni.

I prezzi sono più bassi in Giappone poiché i prezzi di generi alimentari, abbigliamento ed elettronica aumentano negli Stati Uniti.

Gli investitori stanno aspettando gli annunci della Federal Reserve, la Banca centrale europea e la Banca centrale europea e le decisioni di politica monetaria della Federal Reserve.

Banca del Giappone

Settimana dopo. Si prevede che la banca centrale acceleri il ritmo di utilizzo del suo schema di acquisto di titoli. Alzerà i tassi di interesse l’anno prossimo Per prevenire l’inflazione. I dati rilasciati venerdì mostrano che i prezzi al consumo sono aumentati a novembre Il tasso annuale più veloce dal 1982.

Gregory Burton, Associate Chief Investment Officer

Arputnat Latham,

Ha detto che si aspetta che le azioni continuino a salire nonostante l’inasprimento della politica monetaria da parte della banca centrale.

“Le tariffe classiche dei libri di testo aumenteranno, le azioni diminuiranno”, ha affermato. ha detto Burton. “La verità è che c’è più flusso di cassa, c’è più bisogno di recuperare le attività e alla fine dobbiamo avere più … più intensa tenuta per abbattere le azioni”.

L’inflazione a novembre ha raggiunto il picco a quasi quattro decenni.


Foto:

Justin Lane / Shutterstock

Il prezzo delle merci è aumentato. I futures sul greggio Brent, indicatore chiave nei mercati energetici internazionali, sono saliti dello 0,2% a 75,33 dollari al barile. I prezzi hanno continuato a scendere per sei settimane poiché la variante Omicron ha minacciato di influenzare la domanda di petrolio.

Lunedì i prezzi del gas naturale in Europa sono aumentati di oltre l’8%. Le forniture di gas, i principali combustibili per riscaldamento e produzione d’Europa, sono ben al di sotto della loro media recente per l’anno, sollevando preoccupazioni sul fatto che le riserve potrebbero esaurirsi con l’aumento della domanda per il freddo. Le tensioni al confine della Russia con l’Ucraina, una rotta per le esportazioni di gas russo verso l’Europa, hanno fatto salire i prezzi nelle ultime settimane. Il futuro del gas naturale statunitense è in aumento dell’1,9% a 4 dollari per milione di unità di riscaldamento britanniche.

La lira turca ha ceduto il 4% a 14,46 dollari, in vista dell’atteso taglio dei tassi da parte della banca centrale giovedì. La banca centrale della Repubblica turca ha ceduto alle pressioni del presidente Recep Tayyip Erdogan per tagliare i costi del prestito quest’anno, a causa di un forte aumento dell’inflazione e di una grave crisi valutaria.

I mercati azionari esteri sono stati misti. Le azioni di Stoxx Europe 600 risorse di base, società automobilistiche e tecnologiche sono aumentate dello 0,6%. Tra i conducenti personali,

Vifor Pharma

È aumentato di oltre il 15% dopo che la società farmaceutica svizzera ha dichiarato di essere in trattative per l’acquisto della CSL australiana. Le azioni di THG sono scese del 5,4%, estendendo le perdite della società di e-commerce britannica al 64% in questo trimestre.

Il Nikkei 225 giapponese è salito dello 0,7%, lo Shanghai Composite è sceso dello 0,4% e l’Hong Kong di Hong Kong è sceso dello 0,2%.

Scrivi a Joe Wallace a joe.wallace@wsj.com

Copyright © 2021 Dow Jones & Company, Inc. Tutti i diritti riservati. 87990cbe856818d5eddac44c7b1cdeb8

READ  PSA: l'aumento di $ 20 Power Brick di 14 pollici per MacBook Pro probabilmente ne vale la pena