Agosto 12, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

I muri si stanno avvicinando alla macchina della propaganda russa

I muri si stanno avvicinando alla macchina della propaganda russa

La brutale invasione dell’Ucraina da parte della Russia ha finalmente spinto le istituzioni occidentali a reprimere i media sostenuti dallo stato russo come RT, Sputnik e TASS, che sono stati a lungo il braccio della propaganda del Cremlino.

Perchè importa: Russia Il seme della guerra Attraverso la disinformazione diffusa dai suoi canali mediatici sostenuti dallo stato. Fa ancora affidamento su quelle reti per diffondere la disinformazione oltre i suoi confini e per promuovere la guerra come un successo locale.

Direzione delle notizie: La Commissione Europea ha Egli ha detto La “macchina mediatica del Cremlino” sarà bandita nell’Unione Europea. RT, Sputnik e altri organi di stampa “non potranno più diffondere le loro bugie per giustificare la guerra di Putin”, presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen cinguettare.

  • Diverse aziende, tra cui Google, TikTok, Facebook e Microsoft, stanno già implementando questo divieto e limitando l’accesso ai media statali russi all’interno dell’Unione Europea.
  • Il Regolatore dei media del Regno Unito, Ofcom, Egli ha detto E lunedì 15 ha avviato un’indagine sul canale RT sostenuto dallo stato russo.
  • Scritto da un gruppo di importanti gruppi mediatici ucraini lettera aperta Ai fornitori di TV globali li esorta a interrompere la distribuzione delle reti statali russe.

Cosa stiamo guardando: La repressione delle società private, comprese le grandi piattaforme tecnologiche, potrebbe essere ancora più potente, date le dimensioni dei media statali russi. Dipende dai social network Per diffondere disinformazione.

  • Microsoft La piattaforma iniziale, che include MSN.com, Non Visualizza qualsiasi contenuto RT e Sputnik sponsorizzato dallo stato e rimuovi le app di notizie RT dall’App Store di Windows.
  • Twitter di lunedi Egli ha detto Inizierà a valutare tutti i tweet contenenti contenuti dai siti dei media statali russi e ridurrà la visibilità e l’amplificazione di tutti i tweet contenenti contenuti dai media statali russi.
  • FB La casa madre è morta ha accesso limitato Per diversi account in Ucraina, compresi quelli di alcuni media statali russi, su richiesta del governo ucraino. Meta ha affermato che sta anche esaminando altre richieste del governo per limitare i media russi controllati dallo stato.
  • Youtube Egli “limita significativamente le raccomandazioni” dei canali dei media statali russi, il portavoce disse Asio.
  • Netflix Egli ha detto Sfiderà una legge russa che gli ordina di aggiungere canali di propaganda statale al suo servizio lì.
READ  La Casa Bianca si riferisce a un "collo di bottiglia logistico pericoloso" nei piani per l'invio di aerei in Ucraina

Sì e: Google, YouTube, Microsoft, Twitter e Facebook hanno tutto limitato o proibito I media statali russi dalla vendita di pubblicità.

cosa vuoi vedere: I distributori televisivi statunitensi stanno subendo pressioni per rimuovere i media statali russi dalle loro piattaforme, anche se in gran parte non l’hanno ancora fatto.

  • Roku sta rimuovendo RT in Europa dal Roku Channel Store.
  • “I nostri pensieri sono rivolti a tutto il popolo ucraino, e in particolare ai membri della nostra squadra nel Paese. Stiamo monitorando da vicino la situazione”, ha affermato Desch in una nota.
  • DirecTV, che gestisce anche la rete, non ha risposto a una richiesta di commento.