Giugno 25, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

Il CDC raccomanda i booster Covid-19 per tutti gli adulti

Entro sei mesi dal completamento delle prime due dosi da parte dei consulenti per la vaccinazione CDC, Valensky ha formulato la sua raccomandazione entro poche ore dal voto unanime di raccomandare dosi di richiamo di vaccini Pfizer / BioNTech e Moderna’s Govt-19 a tutti gli adulti.

Le raccomandazioni facilitano la guida precedente e complessa per i booster.

“Il CDC sta incoraggiando 47 milioni di adulti non vaccinati a essere vaccinati il ​​prima possibile per proteggere se stessi, le loro famiglie, i propri cari e le comunità”, ha affermato il CDC in una nota.

“Incoraggiamo fortemente coloro che sono già idonei – gli anziani e le persone con condizioni mediche di base – ad essere incoraggiati prima delle vacanze”.

In precedenza, i richiami venivano approvati per le persone di età pari o superiore a 65 anni che erano state vaccinate con vaccini Pfizer o Modern almeno sei mesi fa e per alcuni adulti ad alto rischio di infezione o malattia grave. I voti di venerdì impongono che ogni adulto debba ricevere o ricevere un richiamo sei mesi dopo aver completato le prime due dosi.

Alcuni stati

Recenti studi sul mondo reale hanno suggerito che l’immunità del vaccino Kovit-19 potrebbe essere in declino e che la protezione contro malattie lievi e asintomatiche potrebbe essere in declino. Gli studi dimostrano che le dosi di richiamo ripristinano tale immunità.

I membri del comitato consultivo del CDC sulle procedure di immunizzazione hanno chiesto dati sulla sicurezza a CDC, Pfizer e Moderna, che mostrano che i richiami non causano un numero significativo di eventi avversi. Le reazioni più comuni sono dolore, mal di testa e affaticamento nel sito di iniezione.

“Dopo un’importante valutazione scientifica, il consenso odierno è quello di rivedere lo stato attuale dell’epidemia, gli ultimi dati sull’efficacia del vaccino nel tempo e i dati sulla sicurezza di coloro che hanno già ricevuto la serie di vaccini primari e il richiamo Govit-19”, ha affermato Valensky. In una dichiarazione.

READ  Il processore mobile Exynos 2200 di Samsung utilizza la GPU AMD Ray Tracing

“I colpi di richiamo hanno dimostrato di essere in grado di aumentare in sicurezza la protezione delle persone contro l’infezione e le gravi conseguenze, ed è un importante strumento di salute pubblica per rafforzare la nostra protezione contro il virus quando si entra nelle vacanze invernali”, ha aggiunto.

“Sulla base di prove convincenti, tutti gli adulti di età superiore ai 18 anni dovrebbero ora avere uguale accesso alla dose di richiamo COVID-19”.

Alcuni stati

Le persone votano al momento giusto per ottenere booster prima delle vacanze, ha detto alla folla la dottoressa Sarah Oliver del CDC. Sebbene l’immunità extra data dai booster non sia durata a lungo, ha detto che potrebbe aiutare.

“Anche la protezione temporanea può essere un fattore nell’equilibrio rischio-beneficio, specialmente quando ci si avvicina alle vacanze invernali con più viaggi e riunioni di vacanza”, ha affermato Oliver.

Il dott. Anthony Fauci, direttore dell’Istituto nazionale per le allergie e le malattie infettive, ha dichiarato questa settimana alla CNN che i recenti rapporti da Israele mostrano che le persone di età pari o inferiore a 60 anni hanno meno probabilità di ricevere il richiamo rispetto a quelle vaccinate. Chi non riceve un richiamo. Il tasso di malattia acuta era più alto tra coloro che non erano stati vaccinati.

La maggior parte degli adulti ha già diritto a ricevere i richiami e molti stati si sono già mossi per aprire i richiami per tutti gli adulti.

‘Tutti lo meritano’

L’estensione dell’idoneità al richiamo a tutti gli adulti negli Stati Uniti non cambia la logistica per ottenere colpi sulle armi.

La fornitura di vaccini per i booster è già stata stabilita in diverse località. Adrian Casalotti, capo dello stato e degli affari pubblici per la contea nazionale e i funzionari sanitari della città, ha dichiarato alla CNN che non ci sono stati “passi aggiuntivi” da parte della gestione di Booster Rollout.

READ  40 La migliore micro sd per 4k del 2022 - Non acquistare una micro sd per 4k finché non leggi QUESTO!

“A livello nazionale, abbiamo abbastanza vaccini. Ci sono molti luoghi e incroci. Ovviamente, questo varia leggermente a seconda di dove vivi geograficamente, perché alcune aree hanno più domanda di altre”, ha detto Kasalotti alla CNN.

I funzionari frustrati di Biden sperano che la notizia del governo 19 faciliti la decisione del booster

“Ma detto questo, penso che il prodotto principale sia dal lato della comunicazione”, ha aggiunto Kasalotti. “Le informazioni per gli operatori sanitari locali e il dipartimento della salute pubblica sono che non devi preoccuparti dell’idoneità se qualcuno ti chiede di ottenere un richiamo. Queste sono informazioni: tutte idonee dopo sei mesi”.

Secondo i dati del CDC, circa 32 milioni di persone negli Stati Uniti – circa il 17% di tutte le vaccinazioni complete – hanno ricevuto la dose di richiamo del vaccino contro il Covid-19.

Secondo i dati del CDC, circa 18 milioni di anziani ricevono la dose di richiamo del vaccino Covit-19, che rappresenta più della metà di tutte le dosi di richiamo somministrate e migliora l’immunità in un terzo degli anziani completamente vaccinati.

Il futuro dei booster

Secondo la Johns Hopkins University, ci sono ora una media di 94.943 nuovi casi Govt-19 al giorno negli Stati Uniti, con un aumento del 31% rispetto alla settimana precedente e tornando al livello del mese scorso. Un terzo (38%) dei nuovi casi si trova nel Midwest.

Si teme che il clima invernale e le riunioni di vacanza che spingono le persone in casa possano portare a più eventi.

La dottoressa Marcy Trees, epidemiologa dell’ospedale e capo epidemiologo presso Christianagare, con sede nel Delaware, ha dichiarato: “Mentre le persone attraversano la stagione, vogliamo assolutamente che siano al sicuro.

READ  40 La migliore aria condizionata portatile del 2022 - Non acquistare una aria condizionata portatile finché non leggi QUESTO!

Trees è membro del Vaccine Advisory Board del CDC, una Society for Healthcare Epidemiology negli Stati Uniti.

“Penso che ora siamo in un momento in cui molti che sono stati vaccinati lo scorso inverno e la primavera stanno perdendo la loro protezione”, ha detto.

Una volta che le persone ricevono le vaccinazioni di richiamo del vaccino Covit-19, non è chiaro quando potrebbero aver bisogno di un’altra dose di vaccino.

“Naturalmente questa è una domanda da un milione di dollari. Sappiamo che i booster possono aumentare nuovamente l’immunità delle persone a breve termine dal 90% al 95%. Non sappiamo quanto durerà”, ha detto Trees.

“In un certo senso, stiamo creando un nuovo percorso, molto guidato dal fatto che la popolazione può ottenere abbastanza immunità in modo da poter fermare un’ulteriore diffusione”, ha detto Trees. “Sappiamo che i booster non porranno fine all’epidemia. Possono prevenire e aiutare le persone ad ammalarsi, ma dobbiamo comunque assumere la prima e la seconda dose alle persone”.

Deidre McPhillips della CNN ha contribuito a questo rapporto.