Agosto 13, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

Il costoso enorme razzo lunare della NASA sarà lanciato pubblicamente per la prima volta giovedì – TechCrunch

Il costoso enorme razzo lunare della NASA sarà lanciato pubblicamente per la prima volta giovedì - TechCrunch

Dodici anni dopo il suo primo annuncio, l’imponente Space Launch System della NASA farà finalmente il suo debutto pubblico. Giovedì il razzo pesante e la navicella spaziale Orion inizieranno a decollare verso la rampa di lancio del Kennedy Space Center in Florida, uno sviluppo tanto atteso per un sistema di lancio che ha subito ritardi e aumenti dei prezzi.

Dopo il lancio di giovedì, che dovrebbe richiedere 11 ore, la NASA condurrà un gran numero di test per determinare la disponibilità al lancio, come la convalida dei sistemi software e la manutenzione dei booster. Successivamente, la NASA inizierà una “prova in costume”, una serie di ulteriori test pre-lancio, durante i quali il sistema verrà caricato con i propri serbatoi di carburante. Charlie Blackwell-Thompson, direttore del lancio di Artemis, ha detto ai giornalisti durante una chiamata ai media lunedì che l’abito bagnato potrebbe essere fatto il 3 aprile, se si srotola come previsto.

È passato molto tempo. Il Congresso ha ordinato alla NASA di sviluppare un SLS per sostituire lo Space Shuttle, la spina dorsale originale del volo spaziale dell’agenzia, nel 2010. L’SLS è concepito come un modo per riportare gli esseri umani sulla Luna come parte del programma Artemis della NASA e forse più avanti nel Sistema Solare .

Ma da allora, il progetto ha dovuto affrontare frequenti battute d’arresto e problemi tecnici. Un anno fa, l’Ufficio dell’ispettore generale della NASA ha emesso rapporto schiacciante In termini di costi e contratti associati al programma SLS, ha riscontrato che “costi incrementali e ritardi” hanno spinto il budget complessivo del progetto oltre l’ambito originale. Probabilmente i maggiori vincitori di questo gruppo sono gli space prime, in particolare Boeing, che guida lo sviluppo dell’SLS, e Northrop Grumman e Aerojet, i cui contratti rappresentavano il 71% del finanziamento totale speso nel 2019 per tutti i contratti SLS, secondo l’ispettore. generale.

READ  Gli scienziati hanno utilizzato 196 laser per ricreare le condizioni all'interno di ammassi di galassie giganti - "una delle cose più maestose dell'universo"

Tutto questo si è aggiunto a un progetto molto costoso. All’inizio di marzo, un revisore dei conti della NASA ha riferito che le spese operative per le prime quattro missioni Artemis sarebbero state di 4,1 miliardi di dollari ciascuna. Il costo per costruire un SLS è circa la metà, o $ 2,2 miliardi. Sembra che il direttore associato dello sviluppo dei sistemi di esplorazione della NASA, Tom Whitmaier, stia implicitamente commentando il prezzo, dicendo ai giornalisti che il progetto è un “investimento nazionale”.

A mio avviso, è un solido investimento nazionale [and] Partecipazione internazionale alla nostra economia.

Il prezzo elevato dell’SLS è in parte dovuto al fatto che nessuno dei due stadi dell’SLS può essere riutilizzato, quindi ogni missione avrà bisogno del proprio razzo. A differenza di SLS, il CEO di SpaceX Elon Musk ha stimato il mese scorso che il razzo superpesante e completamente riutilizzabile della sua compagnia, Starship, costerebbe meno di 10 milioni di dollari per lancio nei prossimi anni. SpaceX sta sviluppando una versione del razzo per la NASA come parte del programma Artemis, dopo aver vinto un contratto da 2,9 miliardi di dollari per quella missione lo scorso anno.