Maggio 16, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

Il nuotatore transgender della Yale University Isaac Heng ha vinto la Ivy League a 50 anni gratuitamente

Il nuotatore transgender della Yale University Isaac Heng ha vinto la Ivy League a 50 anni gratuitamente

il nuovoOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Yale Il nuotatore transgender Iszac Henig ha vinto un premio Campionato Ivy League Giovedì notte a 50 yarde libere.

Henig ha battuto di poco Nikki Venema di Princeton con un tempo di 21,93 secondi nell’evento. Venema ha concluso alle 22.30, mentre Samantha Scott di Brown è arrivata terza alle 22.81. Henig è entrato nell’evento con il miglior tempo di qualificazione alle 22.17.

CLICCA QUI PER ULTERIORI COPERTURA SPORTIVA SU FOXNEWS.COM

Iszac Henig di Yale si trova sul ponte della piscina prima di prepararsi per un evento ai Campionati di nuoto e immersioni femminili della Ivy League presso l'Università di Harvard, giovedì 17 febbraio 2022, a Cambridge, Massachusetts.  Ha iniziato i trattamenti ormonali finora, sta nuotando per la squadra femminile di Yale.

Iszac Henig di Yale si trova sul ponte della piscina prima di prepararsi per un evento ai Campionati di nuoto e immersioni femminili della Ivy League presso l’Università di Harvard, giovedì 17 febbraio 2022, a Cambridge, Massachusetts. Ha iniziato i trattamenti ormonali finora, sta nuotando per la squadra femminile di Yale.
(Foto AP/Mary Schwalm)

Hennig, che va da femmina a maschio e usa pronomi maschili, ha nuotato sulla staffetta stile libero da 800 yarde del team di Yale che ha terminato la seconda gara mercoledì sera davanti ad Harvard. Gareggia nella prima tappa dell’evento contro Leah Thomas, che passa da maschio a femmina.

Thomas ha concluso la prima tappa della staffetta del mercoledì con un tempo di 1:44.50 mentre Henig ha chiuso in 1:44.65.

Yale è arrivato primo nella staffetta da 200 yard stile libero. Lui, Lindsey Wagner, Ophelia Pilkton e Marisa Healy hanno concluso con un risultato di 1:29.66 nell’evento.

Henig è californiano e gareggia con Yale dal 2018.

Leah Thomas, il salto di Ben negli illustri campionati con un terzo posto a 800 yard FREESTYLE RELAY

Henig si tolse il seno ma scrisse in a Il New York Times Colonna a giugno non prendeva ancora gli ormoni perché voleva gareggiare in piscina.

“Come studente-atleta, fare coming out come un ragazzo transgender mi mette in una strana situazione”, ha scritto Hennig. “Potrei avviare gli ormoni per andare più d’accordo con me stessa, o aspettare, passare socialmente e continuare a competere nella squadra di nuoto femminile. Ho deciso per quest’ultima.

“Apprezzo il mio contributo alla squadra e mi rendo conto che la mia infanzia non dipende dal fatto che ci fosse più o meno testosterone che scorre nelle mie vene. Almeno, è quello che cercherò di ricordare quando indosso il costume da bagno femminile per la competizione e ricorda un respiro a cui non mi sento più legato”.

La specialità di Henig in piscina è lo stile libero e il nuoto con le farfalle.

Yale Isaac Hennig sorride mentre parla con un allenatore prima degli eventi di staffetta della squadra ai Campionati di nuoto e immersioni femminili della Ivy League all'Università di Harvard, mercoledì 16 febbraio 2022 a Cambridge, Massachusetts.

Yale Isaac Hennig sorride mentre parla con un allenatore prima degli eventi di staffetta della squadra ai Campionati di nuoto e immersioni femminili della Ivy League all’Università di Harvard, mercoledì 16 febbraio 2022 a Cambridge, Massachusetts.
(Foto AP/Mary Schwalm)

CLICCA QUI PER APPLICAZIONE FOX NEWS

Henig gareggerà nel fine settimana.