Novembre 30, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

Il quattro volte campione NBA Manu Jinophili, le leggende della WNBA Swin Cash e Lindsay Whelan sono tra i finalisti della Nicemith Hall of Fame.

Cleveland – La leggenda dei San Antonio Spurs e il quattro volte campione NBA Manu Ginobili e le leggende della WNBA Swin Cash e Lindsay Whelan hanno guidato le 11 finaliste delle squadre nordamericane e femminili per la classe Nicemith Hall of Fame 2022.

Gli altri otto finalisti sono: l’ex Los Angeles Laker Michael Cooper; L’ex attaccante dei Milwaukee Bucks Marquez Johnson; Hugh Evans, arbitro NBA di lunga data; Bob Hawkins, allenatore universitario di lunga data; George Carl, allenatore NBA di lunga data; Marianne Stanley, allenatore del Women’s College e WNBA; Il cinque volte All-Star Tim Hardway; E l’allenatore di basket della Texas Girls High School, Letta Andrews.

La xenofilia – insieme all’Hall of Famer Bill Bradley – uno degli unici due vincitori del titolo Euroleak, del titolo NBA e della medaglia d’oro – è diventata uno dei volti della dinastia degli Spurs con l’Hall of Famer Tim Duncan e il futuro Hall of Famer Tony. Parker, e ha vinto una medaglia d’oro con l’Argentina nel 2004 e una medaglia di bronzo nel 2008. Il suo desiderio di scendere dalla panchina per la maggior parte della sua carriera ha contribuito a trasformare le seconde unità di San Antonio in armi di distruzione di massa.

Cash ha vinto tre campionati NBA, due campionati NCAA e due medaglie d’oro olimpiche: Time All-Star. Velan, come Casey, tre volte campione WNBA e due volte medaglia d’oro olimpica, ha costruito cinque squadre All-Star e tre top team WNBA nei suoi 15 anni di carriera con il Connecticut Sun.

Cooper è stato uno dei migliori annunciatori difensivi dei Lakers degli anni ’80, vincendo cinque campionati NBA e cinque All-Defensive Team Awards e il premio Defensive Player of the Year della League nel 1987. Ha formato cinque squadre All-Star con Johnson Bucks. , E ha vinto il campionato nazionale durante la sua carriera universitaria alla UCLA, mentre Evans è stato un arbitro NBA per 28 anni, durante i quali ha giocato 170 partite di playoff, 35 finali NBA e quattro All-Star Games NBA.

READ  40 La migliore fioriera in legno del 2022 - Non acquistare una fioriera in legno finché non leggi QUESTO!

Hardway è un cinque volte All-Star e medaglia d’oro olimpica che ha spazzato via i suoi caratteristici avversari crossover, principalmente con i Golden State Warriors e i Miami Heat nelle sue 13 stagioni NBA. Carl detiene la sesta vittoria dell’allenatore NBA, 1.175, e ha raggiunto le finali NBA attraverso i Seattle Supersonics nel 1996, una delle sei tappe in 27 stagioni come allenatore NBA. Hawkins ha allenato a Cincinnati, Kansas e West Virginia, è stato uno dei soli sei allenatori della Divisione I a vincere almeno 900 partite ed è arrivato quarto nel 1992 e nel 2010.

Stanley, che attualmente allena la febbre dell’Indiana della WNBA, ha vinto il College National Championship all’Old Dominion nel 1985 e successivamente ha allenato a Ben, USC, Stanford e Call. Andrews ha allenato la squadra femminile della Texas High School per 51 anni e ha accumulato 1416 vittorie, più di qualsiasi allenatore di scuola superiore di tutti i tempi, maschio o femmina.

La classe 2022 sarà ufficialmente rilasciata durante le ultime quattro il 2 aprile a New Orleans e sarà incisa il 10 settembre nella Hall di Springfield, Mass.