Giugno 26, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

Immagine della NASA raffigurante una storica nuvola di detriti dalla collisione di corpi celesti

Immagine della NASA raffigurante una storica nuvola di detriti dalla collisione di corpi celesti

il nuovoOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Nasa Condividi un’immagine che ritrae quella che secondo i ricercatori è la prima osservazione di un’enorme nuvola di detriti celeste collisione.

In uno studio pubblicato all’inizio di questo mese su The Astrophysical Journal, un gruppo di astronomi guidato dall’Università dell’Arizona ha riferito di quando una nuvola di detriti è passata davanti alla sua stella e ha bloccato brevemente la luce, chiamata anche transiti.

La sonda della NASA cattura le prime immagini della superficie di Venere in luce visibile

Usando la loro conoscenza delle dimensioni della stella, sono stati in grado di determinare taglia Dalla nuvola poco dopo l’impatto, stimare le dimensioni degli oggetti che si sono scontrati e notare la velocità con cui la nuvola si disperde.

Mentre gli astronomi in pensione usano la NASA Telescopio spaziale Spitzer In precedenza ho trovato prove di questo tipo di collisioni attorno a giovani stelle che sono rocciose pianeti prendendo forma, e quegli appunti non fornivano molti dettagli sugli eventi.

Il coautore George Rickey ha detto in a affermazione. “Tutti i casi di Spitzer precedentemente segnalati non sono stati risolti, con solo ipotesi teoriche sulla forma dell’evento reale e sulla nuvola di detriti”.

Gli autori stanno iniziando a fare osservazioni direzionali per una stella di 10 milioni di anni chiamata HD 166191 nel 2015.

La NASA ha affermato che il team ha utilizzato il telescopio Spitzer per effettuare più di 100 osservazioni del sistema nei prossimi quattro anni.

In quel periodo nella vita di una stella, la polvere rimanente dalla sua formazione si unì per formare pianeti minori.

READ  Gli scienziati si stanno rendendo conto che una ricorrente e misteriosa esplosione radiofonica dallo spazio sembra stranamente familiare

La NASA afferma che gli scienziati cittadini stanno trovando un pianeta simile a Giove

Quando il gas che prima riempiva il vuoto si disperde, si ripetono collisioni catastrofiche tra di loro.

Queste collisioni producono grandi quantità di polvere e il telescopio rileva la luce infrarossa, che è l’ideale per rilevare questa polvere.

Nel 2018, il telescopio ha visto il sistema stellare diventare più luminoso, il che secondo l’agenzia indicava un aumento della sua produzione di detriti.

Inoltre, il telescopio ha trovato una nuvola di detriti che oscurava la stella.

I ricercatori hanno scoperto che la nuvola era molto rettangolare, con un’area stimata di almeno tre volte la dimensione della stella.

Il telescopio ha suggerito che i detriti si sono riversati centinaia di volte più grandi di HD 166191.

Per produrre una nuvola del genere, la NASA ha affermato che gli oggetti in collisione dovrebbero avere le dimensioni di mondo dei nani.

CLICCA QUI PER APPLICAZIONE FOX NEWS

Entro il 2019, la nuvola non era più visibile, ma il sistema stellare conteneva il doppio della polvere rispetto a prima.

“Osservando i dischi di detriti polverosi attorno alle giovani stelle, possiamo guardare indietro nel tempo e vedere i processi che potrebbero aver modellato il nostro sistema solare”, ha affermato la ricercatrice principale Kate Sue. “Apprendo l’esito delle collisioni in questi sistemi, potremmo anche avere un’idea migliore della frequenza con cui si formano pianeti rocciosi attorno ad altre stelle”.