Irride e provoca gli avversari, squalificato Tiozzo

Print Friendly, PDF & Email

Mercoledì si torna in campo nel campionato di Serie D girone F ed il giudice sportivo ha deliberato in merito alle partite di ieri.

Subito balza agli occhi la squalifica per due giornate inflitta all’allenatore del Matelica, Luca Tiozzo Peschiero dopo la partita di Avezzano. Non tanto la squalifica in se per se, ma la motivazione: “Per avere, al termine della gara, rivolto gesti irridenti e provocatori all’indirizzo del portiere e dei sostenitori avversari ingenerando uno stato di tensione”. Tiozzo dovrà saltare le partite con Olympia Agnonese e San Nicolò Notaresco.

Fra le altre decisioni da segnalare la squalifica per due turni a Fanti Federico (Avezzano).

Fermati per una giornata Bellanca Gaetano (Francavilla), Leonetti Vito (Vastese), Orlando Luca (Pineto), Capellupo Stefano (Vastese), Proesmans Nikolas Rubern (Montegiorgio), Camillucci Cristiano (Sangiustese).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!