Gennaio 18, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

John Madden, leggendario allenatore e conduttore della NFL, muore all’85 Rapporto Bleacher

AP foto

Martedì la NFL ha perso la sua più grande presenza nella storia della lega.

Lega Annunciato John Madden è morto all’età di 85 anni. Si dice che la sua morte sia stata “inaspettata” e il commissario della NFL Roger Goodell ha rilasciato una dichiarazione:

“A nome di tutta la famiglia della NFL, estendiamo le nostre condoglianze a Virginia, Mike, Joe e alle loro famiglie.

“Nessuno amava il calcio più dell’allenatore. Era il calcio. È stato un’incredibile tavola armonica per me e per molti altri. Non sarebbe mai stato un altro John Madden e gli saremmo per sempre debitori per tutto ciò che ha fatto per creare il calcio. Cosa la NFL è oggi”.

La storia del calcio non può essere raccontata senza citare Madonna nei suoi vari ruoli.

Ha allenato l’Auckland Riders’ Hall of Fame dal 1969 al 1978 e ha concluso con un record di 103-32-7. Ha guidato i Raiders al titolo del Super Bowl durante la campagna 1976, dove ha iniziato la sua carriera come assistente allenatore all’Alan Hancock College prima di trasferirsi nello stato di San Diego.

Madden non ha mai concluso la sua stagione fallimentare come capo allenatore della NFL, sottolineando la sua coerenza complessiva a bordo campo.

Secondo la Pro Football Hall of Fame Sito web, La sua percentuale di successo di .759 nella stagione regolare è la più alta per qualsiasi allenatore con un minimo di 100 vittorie in carriera. È ancora più notevole considerando il fatto che era il più giovane allenatore dell’American Football League quando è stato assunto all’età di 32 anni.

NFL ioNFL

Un eroe di formazione. Un’icona di trasmissione. Amato dagli appassionati di calcio di tutto il mondo.

Ricordo John Madden. pic.twitter.com/6jbIl1kdZq

Quel tipo di carriera in allenamento sarebbe stato sufficiente, ma Madden è diventato un noto broadcaster e ha promosso il videogioco di calcio più influente della storia, rendendolo un nome familiare per una nuova generazione di fan.

Utilizzando una telecaster, le sfumature del gioco includono i suoi eventi divertenti e “Boom!” Per spiegare queste frasi c, era più grande della sua vita o no? E “Durducan”, la cui voce sarà sempre associata ai più grandi momenti in milioni di storia della NFL.

Se Madden e Pat Summer non fossero stati insieme allo stand, la lega avrebbe raggiunto un punto che sarebbe stato il duo di annunciatori più popolare nella storia del gioco.

La sua morte ha portato a uno sfogo di reazione e sostegno:

Mike Carafolo ioMike Carfolo

#Cowboy Il proprietario Jerry Jones: “Nessuno ha mai vissuto una carriera calcistica più bella di John Madden”. pic.twitter.com/vigxdpfzkU

Anche dopo che Madden si è ritirato dall’emittente, la sua voce è continuata nel calcio attraverso i videogiochi Madden per EA Sports. La proprietà dell’iconico videogioco ha stabilito il gold standard per la sala giochi sportiva e ha portato con sé elementi di realtà che mancavano in gran parte prima del suo sviluppo.

Nessuno ha avuto un impatto così grande sul calcio in molte aree come Madonna, e gli sono sopravvissuti sua moglie Virginia e i suoi figli Joseph e Michael.

READ  Sintomi della variazione del Covid di Omigran? Ecco cosa sappiamo finora