Gennaio 18, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

Kyrie Irving Returns: Nets Fiji deve dare prova di sé nel debutto stagionale di mercoledì contro i Pacers qui

Kyrie Irving Ritorna a reti di Brooklyn Mercoledì sera, e con il suo status di giocatore part-time, il suo egocentrismo, il suo talento straordinario ma a volte incredibile, la sua posizione personale sui vaccini e sul basket e la sua visione implacabile – sensibilità per me – possono essere aspettati solo da Irving. Per rispondere in tribunale, lascia tutto:

Ne vale la pena?

In mezzo a tutte le stranezze di questa stagione NBA, è strano che in nessun altro momento Irving sia stato nella posizione migliore per esprimere il suo talento traducendolo in modo reale ai Nets.

Si potrebbe pensare che un giocatore della sua statura che è un campione NBA con sette selezioni All-Star a suo nome sarebbe al di là di tali domande. Ti sentirai antiquato Curry passo Le cose potrebbero essere risolte nel round finale della finale NBA 2016. Penseresti che l’abilità personale in campo di Kyrie sia la risposta a tali incertezze, come molti hanno già fatto. Ti sbaglierai.

Una recente conversazione con il direttore generale della NBA ha riassunto il conflitto. Dopo aver sentito parlare di Kyrie, GM ha parlato per alcuni minuti a lungo, senza provocazione, in privato su tutto ciò che accade con Irving dietro le quinte: le voci a fuoco rapido sui segnali di pericolo di Antonio Brown e il comportamento da diva. “È un disastro”, mi è stato detto. “È un disastro in uno spogliatoio”.

Quindi eviti di includerlo nella tua squadra se ne hai la possibilità?

“No,” sospirò. “No. Lo sto portando dentro. Ha molto talento.”

Così ora si trovano le ragnatele c-22. Irving è un disastro, ovviamente, ma hanno bisogno di lui – ora più che mai, molti svantaggi legati al governo. Quindi Kyrie Irving è tornata. Non c’è alcuna garanzia che funzionerà.

Il vero vantaggio di avere Irving in campo è sempre stato confuso e strano come gli scherzi al di fuori della sua corte. Il discorso sulla terra piatta ha fatto buoni titoli. Ma l’impatto che ha avuto sul successo e sul fallimento è stato davvero significativo, poiché non è mai stato così facile calcolare cose come la forma della terra oi punteggi della scatola di Irving.

READ  Tutte le migliori offerte di videogiochi del Cyber ​​Monday

Kyrie ha aggiunto cosa c’è di così buono Celtics Quando è arrivato nel 2017, una squadra giovane aveva già giocato la finale della Eastern Conference senza di lui e avrebbe formato un’altra squadra con l’infortunato Celtic Irving. Eppure non hanno mai fatto quella scheda successiva con Irving tra di loro. Si sono ritirati.

Anche i Nets sono stati un interessante banco di prova per ciò che significa avere Irving nel mix.

Alcuni numeri su queste due fermate:

Kyrie ha giocato 127 partite con Boston nelle stagioni 2017-18 e 2018-19. I Celtics erano con lui sul 78-49 con una percentuale di vittorie di 0,614. Tuttavia, sono andati 16-11 senza Kyrie a un’alta percentuale di vittorie di 0,702.

Lo stesso effetto si è diffuso a Brooklyn.

Kyrie ha giocato 20 partite per i Nets durante la stagione 2019-20. Spencer Tinvit e Carris Levert. Erano 8-12 all’epoca, un segno di .400. Eppure Brooklyn era 27-25 – .500 in 52 partite senza di lui, ed era anche meglio di come ha giocato.

La scorsa stagione, Kyrie ha giocato 54 partite con i Nets, e in quelle partite hanno giocato 36-18 e 12-6 senza di lui – praticamente un lavaggio.

Un po’ per dire un po’: il suo talento non deve essere la via definitiva per il successo.

Da allora sono successe molte cose, ovviamente, alzando una lega epidemica e la decisione di Kyrie di non farsi vaccinare, il che significa che non può giocare le partite casalinghe a Brooklyn, secondo le regole di New York City. Fino a poco tempo – fino alla frustrazione – le reti erano giocatori di tutta la NBA Entra nei protocolli di salute e sicurezza della Lega Ha costretto un cambiamento: la sua squadra ha affrontato quella posizione con un divieto totale di squadra.

READ  Quando 103 marines hanno rifiutato il vaccino del governo, i servizi hanno iniziato a ritirarsi

Questo ci porta a ribellarci a Kyrie Irving Giocatori di crack A Indianapolis stasera.

Questo è un momento unico. Il Kevin DurandJames Horton-Triumvirato Kyrie Irving Se Horton e Irving scelgono, non è troppo lontano dall’estate che possono essere visti deviare dai loro contratti. L’est è diventato molto più difficile di KD e Kyrie ha visto per la prima volta Brooklyn come un obiettivo. E dalla sua storia, sappiamo che Irving è imprevedibile nel suo futuro.

Inoltre: anche se hai il talento per fare Brooklyn, vincere il campionato non è così facile. Irving non ha mai fatto a meno di LeBron. Durant non ha mai fatto senza Steff. Molti, molti compagni non lo fanno mai.

Quindi c’è pressione, un senso del tempo che si muove rapidamente e bisogno, il tutto mescolato con le aspettative che circondano Brooklyn. Tutto è perfetto per Irving per intensificare piuttosto che il suo talento. Per mostrare il suo valore. Dimostrare il proprio valore a una squadra in cerca di vittorie è, in fondo, non figure eleganti e doti da grande tempo.

Forse incontra quel momento. C’era umiltà e credibilità nei primi commenti che ha fatto quando si è avvicinato al ritorno di Kyrie ai media la scorsa settimana – o almeno così sembrava.

“Conosco le conseguenze di ciò”, ha detto. “Per immaginazione non ero pronto per loro. Quando è arrivata la stagione, ho pensato di essere un giocatore di squadra a tempo pieno, uscire e divertirmi e offrire la migliore marca di basket. Ma sfortunatamente non è così, le cose accadono per una ragione, ora che siamo qui, sono grato per questo.

“Incredibilmente grato di essere tornato nell’edificio, il mio team e l’intera organizzazione mi hanno accolto a braccia aperte. Non ho intenzione di mentire. È relativamente difficile guardare tutto ciò che accade nel mondo da bordo campo”.

Questi commenti sono fantastici. Anche loro sono i benvenuti. Ma, come si suol dire, sono irrilevanti. I colpi passivo-aggressivi di Kyrie A LeBron James Piccoli e grandi segni di come si sentiva a suonare in un podcast nel 2020, o all’ombra di LeBron a Cleveland, o negli spogliatoi, saranno sempre meno facili della bellezza di Kyrie.

READ  Stephen K. per aver insultato il Congresso. Accusa contro Banan | OPA

La cosa importante ora è come queste cose si traducono in successo o fallimento.

Prendi ad esempio Aaron Rodgers. Ieri, una conversazione in piena regola è scoppiata attraverso i social media e l’ambiente dei media sportivi nel suo brusco incrocio con il gradimento di Rodgers e la sua candidatura a MVP. Ciò è accaduto dopo che un elettore di MVP della NFL ha dichiarato a una stazione radio di Chicago che i Green Bay Packers stavano sospendendo il suo voto di MVP dal quarterback perché, in pratica, non gli piaceva il ragazzo.

Alza un sopracciglio ed è molto, molto stupido. Rodgers potrebbe effettivamente essere il giocatore più indesiderabile della NFL, ma è sicuramente uno dei suoi uno, due o tre “preziosi”. I Packers sono 13-3, hanno conquistato il primo posto della NFC e, forse, generosamente, sarebbero una squadra da quattro vittorie senza di lui.

La spazzatura fuori dal campo a volte può essere un segno e un impatto di ciò che sta arrivando in campo. Vedi: Antonio Brown.

Ma non sempre, l’esempio di Rodgers rende chiaro.

Khairy è la versione NBA del giocatore più talentuoso e più indesiderabile. Si comporta in modo scortese con i media. È spietato e non apprezzato dagli ex giocatori della squadra, comprese le stelle. Ha, in passato, con un ceppo passivo-aggressivo, sottovalutato i compagni che all’epoca erano compagni di squadra. Ha calpestato i loghi delle ex squadre, si è indottrinato, ha perso partite inutili, è stato spesso, più e più volte, il casino che GM ha creato per me.

Ah, ma talento.

Uno renderebbe gli Irving Nets i contendenti al titolo che dovrebbero essere, spingendoli ad un altro livello e aiutandoli a fare una corsa davvero profonda una volta raggiunti i playoff.

Altrimenti, fa notare da anni: non tutti i problemi hanno valore.