“La Civitanovese ha una rosa giovane, serve esperienza”

Print Friendly, PDF & Email

Dopo una serie di sei risultati utili consecutivi (quattro vittorie e due pareggi) contro l’Atletico Piceno la Civitanovese è incappata nella quarta sconfitta di questo campionato, la prima sotto la gestione di Emiliano Da Col.

“L’Atletico Piceno è un’ottima squadra, una delle più forti che ho visto, ha un organico importante in tutti i reparti – dice Emiliano Da Col – La Civitanovese è stata penalizzata da due episodi, paghiamo l’inesperienza di una rosa troppo giovane, le ingenuità purtroppo ci sono costate care. Per più di mezzora siamo stati in campo con cinque under: un 1999, tre 2000 e un 2001. Gli altri giocatori della nostra rosa hanno un media di 21-22 anni. Ad oggi siamo una delle squadre più giovani del campionato. E’ stata in ogni caso una domenica sfortunata, abbiamo colpito un palo, una traversa, abbiamo ciccato due palle gol clamorose”.

“Siamo giovani, la squadra va rinforzata, la società si sta dando da fare. Questo è un campionato molto importante, ci sono sette-otto squadre attrezzate almeno con otto giocatori importanti per la Promozione o che hanno esperienze in categorie superiori. Io ne ho due, Miramontes e Testa, ieri erano entrambe fuori, come Vecchiarello e Falkenstein. Bisogna dare esperienza a questa squadra. Possiamo lavorare per il futuro, se vogliamo qualcosa adesso è necessario intervenire. Con tutte le vicissitudini che ci sono state in questo quattro mesi, mi trovo ad allenare una delle squadre più giovani. Manca esperienza in tutti i ruoli”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!