La Feba Civitanova vuole la vittoria

Print Friendly, PDF & Email

La Feba Civitanova Marche pronta al riscatto. Dopo due stop consecutivi le momò vogliono invertire la rotta e tornare quanto prima al successo.

Domenica si torna a giocare in casa contro la Pallacanestro Umbertide, appaiata a sei punti in classifica generale con le biancoblu. Le umbre sono imbattute in casa ma non hanno mai vinto in trasferta, mentre le ragazze di coach Nicola Scalabroni non vincono davanti al pubblico amico da più di un mese.

La compagine di coach Alessandro Contu è molto giovane, può contare su alcune giocatrici interessanti come il play Federica Pompei, la guardia Giulia Prosperi, l’ala Beatrice Olajide e la pivot Cvitkovic Andrjiana.

“Sarà una partita tosta contro un avversario che per alcune caratteristiche ci assomiglia – commenta il tecnico della Feba Nicola Scalabroni – Veniamo da due sconfitte consecutive ed in questo momento quello che conta sono i due punti. Siamo reduci dalla buona prestazione in casa del Faenza, ma purtroppo non ci ha fruttato la vittoria: vogliamo risalire la china della classifica e contro Umbertide dovremo cercare di ottenere il successo in ogni modo”.

Palla a due domenica alle ore 18 al Palazzetto di Civitanova Alta. Dirigono l’incontro i signori Pietro Rodia di Avellino e Marcello Manco di San Giorgio a Cremano (NA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!