La Maceratese batte il Camerino e si avvicina alla vetta

Print Friendly, PDF & Email

Terza partita, terza vittoria per la Maceratese contro il Camerino. All’Helvia Recina, nella 20° giornata di campionato, la squadra di Moriconi bissa il successo dell’andata, ma anche quello di fine estate in Coppa Italia. Capparuccia e compagni si impongono per 3 a 1 con le reti di Suwareh, Mongiello e Moriconi. Il ritardo dalla vetta della classifica per la Maceratese è sceso a 5 punti. Sabato prossimo ci sarà il big-match al comunale di Villa San Filippo con il Valdichienti Ponte.

Santoni Fabrizio crea subito qualche grattacapo alla difesa della Maceratese, al 1’ la conclusione del numero 7 ospite termina fuori. Replica Suwareh al 10’ con una girata parata in tuffo da Tafa. Poi è nuovamente Santoni Fabrizio ad insidiare la porta di Tomba: al 21’ la conclusione viene parata dal numero 1 della Maceratese, al 21’ il tiro dal limite dell’area è di poco alto sulla traversa.

L’equilibrio in campo si interrompe al 27’: Suwareh supera in dribbling il diretto avversario e calcia sul primo palo, la palla sorprende Tafa e si insacca, 1 a 0. Cinque minuti dopo il coloured della Maceratese vince un rimpallo in area, mira il secondo palo, la palla termina a lato.

Il Camerino torna in campo determinato dopo il riposo. Al terzo calcio d’angolo di fila si crea una mischia davanti a Tomba, Iori da la zampata vincente e fa 1 a 1. Nel frattempo si fa male Falco (problema muscolare, ricaduta?). La Maceratese non ci sta e con un calcio di punizione di Mongiello all’incrocio dei pali si porta nuovamente in vantaggio, 2 a 1.

Il giovane portiere del Camerino si fa trovare impreparato anche al 67′ sul calcio da fermo di Moriconi che regala il doppio vantaggio alla Maceratese: il sinistro chirurgico si infila sotto il sette, ma la distanza e notevole e la velocità non è proibitiva. Ridolfi prova a fare quaterna dalla bandierina del calcio d’angolo, Tafa mostra i pugni.

Nel dopo partita l’HR Maceratese fa sapere che Falco ha lasciato il campo a scopo precauzionale e che martedì riprenderà ad allenarsi regolarmente con i compagni.

HR MACERATESE: Tomba, Piccioni (25′ st Girotti), Bigoni, Falco (11′ st Argalia), Capparuccia, Campana, Massini, Moriconi, Ridolfi, Mongiello, Suwareh (36′ st Agostinelli). A disp. Feliziani, Milanesi, Stura, Cervigni, Aliberti, Andreucci. All. Moriconi

CAMERINO: Tafa, Romoli, Montanari, Onesini (1′ st Thiam), Alessandrini (46′ st Di Pillo), Occhipinti, Santoni Fabrizio, Salvetti, Iori, Cottini (42′ st Crescimbeni), Ciuffetti (29′ st Santoni Riccardo). A disp. Grelloni, Cataluffi, Salvi, Vitali, Bejaoui. All. Ruffini

Arbitro: Serenellini di Ancona

Reti: 27’ Suwareh; st. 8′ Iori, 12′ Mongiello, 22′ Moriconi

Note: ammoniti Onesini, Suwareh, Salvetti. Calci d’angolo 7 a 8. Recupero 0+4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!