Maggio 16, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

La reazione dei media britannici a Boris Johnson dopo il rapporto di Sue Gray

Il primo ministro britannico Boris Johnson parla durante un’intervista il 31 gennaio 2022 a Tilbury Docs a Durk, in Inghilterra.

Piscina WPA | Notizie Getty Images | Getty Images

LONDRA – Il primo ministro britannico Boris Johnson e il suo team hanno sollevato titoli duri sulla stampa britannica martedì in seguito ai risultati iniziali di un’indagine multipartitica su Downing Street e sugli edifici governativi durante le chiuse del Govt-19.

Il rapporto, realizzato lunedì dall’alto funzionario Sue Grae, in un formato definito, “descrive le diverse aree del n. 10 e i fallimenti di leadership e giudizio dell’ufficio di gabinetto in momenti diversi” e alcuni comportamenti che sono “difficili da giustificare .”

Il rapporto di 12 pagine è il risultato dell’indagine di una settimana di Gray in cui centinaia di fotografie e documenti sono stati raccolti e inviati alla polizia metropolitana per ulteriori indagini su presunte violazioni del governo da parte di dipendenti del governo.

I resoconti di partiti e incontri nel corso delle settimane – con alcune accuse e altre ammesse e diversi eventi a cui ha partecipato Johnson – hanno fatto arrabbiare molto la stampa britannica, il pubblico e i politici di tutto lo spettro politico. Quella rabbia e quel risentimento si sono riflessi nei titoli di martedì.

‘Senza vergogna’

I tempi L’editoriale di martedì ha fatto eco all’indagine della polizia, che includeva il titolo “La polizia sta indagando su quattro dei partiti di blocco del primo ministro”.

Pendenza sinistra Bicchiere Il giornale è stato molto critico nei confronti di Johnson, il cui titolo era semplice e “Zero Shame” perché riassumeva in numeri lo scandalo del Lockdown in corso:

La polizia metropolitana lunedì ha emesso il suo peggior verdetto sulla crisi, affermando che “12 partiti sono stati interrogati dalla polizia, 3 ha assistito il primo ministro, 1 era nella sua stessa residenza, 300 foto sono state consegnate … non più vergogna”. Esaminando otto delle 12 date considerate nel rapporto di Sue Gray.

La polizia ha detto che stavano esaminando “più di 300 immagini e più di 500 pagine di informazioni” e stavano cercando resoconti di ciò che è successo alle persone coinvolte.

MetroI risultati chiave di Gray: un giornale gratuito ampiamente distribuito ai viaggiatori intitolato “Failure of Leadership” con un’immagine di Johnson confusa con il titolo “Failure of Leadership”, Gray ha osservato che “l’aggiornamento n. 10 dà un pessimo verdetto ai peggiori partiti epidemici “.

La dichiarazione di Gray avrebbe dovuto essere rilasciata per intero dopo che la polizia aveva completato le proprie indagini, ma ha chiarito che le feste di blocco non dovrebbero essere “autorizzate” e altre “non dovrebbero essere autorizzate a svilupparsi come hanno fatto”.

Sono emerse richieste che il rapporto di Cray venga rilasciato per intero e il governo ha risposto che un rapporto aggiornato verrà rilasciato una volta completate le indagini della polizia.

“I conservatori tornano alla leadership”

Molti politici di tutti i lati dello spettro politico hanno espresso rabbia e sgomento per la leadership di Johnson, ma il primo ministro finora si è rifiutato di dimettersi e il limite del partito conservatore per un voto di sfiducia non è stato ancora raggiunto.

Il io leggo il giornale Di sinistra sul tema “Il Presidente del Consiglio implora il suo lavoro” Difensore Il giornale ha fatto eco alla crescente confusione tra i legislatori conservatori di Johnson, il cui titolo affermava che “i conservatori hanno assunto la guida dal Grey Report”. Ha descritto i “parlamentari arrabbiati” che hanno costretto Johnson a fare l’inversione a U. Il rapporto di Gray verrà pubblicato per intero.

Inclinato a destra Telegrafo Il giornale ha fatto eco a questa resa palese pubblicando la dichiarazione di Gray nella sua interezza, affermando nel proprio titolo che “BM dovrebbe chiedere a Gray un nuovo rapporto”, dicendo che era “per soddisfare i backbencher”.

Lunedì, Johnson ha detto alla gremita Camera dei Comuni: “Sono molto dispiaciuto per gli errori di calcolo, da parte mia o del numero 10 e di chiunque altro nell’ufficio di gabinetto”, ma ha detto che non si dovrebbero prendere decisioni. La polizia sta indagando.

Se il voto di sfiducia su Johnson non avrà luogo (il referendum, che si svolgerà solo se 54 dei suoi stessi parlamentari presenteranno lettere al comitato del 1922, è un gruppo influente di legislatori di backbench che sovrintendono alle sfide della leadership), allora il prossimo grande test del pubblico sarà il sentimento sul governo alle elezioni amministrative di maggio.

Tra i legislatori conservatori che hanno presentato lettere di sfiducia al Comitato del 1922 c’era Roger Gale, deputato conservatore di North Thane. Ha detto alla CNBC: “Il Primo Ministro ha detto ‘aspetta Sue Greece’ per alcune settimane e poi ieri ha detto di nuovo … ‘Aspetta la polizia metropolitana. [report]’, “Ha notato Gale.

Martedì ha detto a Squawk Box Europe della CNBC: “C’è un limite a quanto può calciare Kane sulla strada, penso che stia correndo sulla strada.

Martedì è arrivata l’indicazione che la base elettorale conservatrice è arrabbiata con il governo Mail giornalieraUn ex sostenitore del presidente del Consiglio e letto da molti esponenti filo-conservatori, era stanco della sconfitta del “partygate”, con il suo stesso intervento con una sciocchezza: “Ora pubblica tutto il male”.

I giornali riflettono il sentimento generale

Molti civili ridicolizzano il governo per non aver seguito le rigide regole di blocco del governo poiché tutti gli altri, specialmente molti altri, hanno sacrificato la loro libertà e il loro tempo con i propri cari.

“I cittadini di tutto il paese sanno molto bene di aver lavorato, vissuto e morto tragicamente quando hanno aderito rigorosamente alle normative e alle linee guida del governo”, ha scritto Gray in una dichiarazione lunedì.

“Nel contesto dell’epidemia, è difficile giustificare alcuni dei comportamenti che circondano questi incontri quando il governo chiede ai cittadini di accettare restrizioni remote sulla loro vita”, ha aggiunto.

Parlando in Parlamento lunedì, Johnson ha detto di aver compreso la rabbia del pubblico: “Lo sto capendo, lo risolverò. E voglio dire alla gente di questo paese, so qual è il problema”.

Il sostenitore di Johnson, il Daily Express, potrebbe essere stato uno dei documenti più gustosi per i funzionari martedì, indicando che la nuova versione darà a Johnson un’altra possibilità. Diceva: “Sì Primo Ministro, hai frainteso … aggiustalo ora!”

READ  La Corte d'Appello ha autorizzato il ritardo di Trump nel rilasciare gli atti per l'udienza del 6 gennaio