Gennaio 28, 2023

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

La Russia invade l’Ucraina e la notizia di Vladimir Putin

La Russia invade l'Ucraina e la notizia di Vladimir Putin

Una vasta area di Makarev, un villaggio a 30 miglia a ovest di Kiev, è stata gravemente danneggiata a quanto pare dai raid aerei russi.

Sabato la CNN ha geolocalizzato e verificato foto pubblicate sui social media, che mostrano ingenti danni a complessi di appartamenti, scuole e strutture mediche.

Una foto nitida di Makarev mostra un grande buco nel muro nord di un condominio. Molti degli edifici nelle foto avevano danni alle loro facciate settentrionali, prova che gli attacchi militari che li hanno colpiti erano russi.

Poche centinaia di metri a est di quel condominio, un asilo è stato gravemente danneggiato.

Si poteva ancora vedere il fumo fuoriuscire dall’edificio, il tetto era completamente crollato e le finestre erano state completamente spente.

Il ministero della Difesa russo ha ripetutamente affermato di non prendere di mira i civili.

In un altro condominio a ovest della scuola, un’altra fotografia mostra il tetto e una serie di residenze ai piani superiori distrutte.

Appena a sud della scuola, il Centro di Medicina e Diagnostica Adonis-Mariev viene visto in fiamme. Le macerie erano sparse per la strada di fronte a lui e le finestre volavano via dal centro.

Una foto scattata sulla strada di fronte al centro ha mostrato che i detriti di fronte erano tutto ciò che restava della facciata frontale rivolta a nord dell’edificio.

Immediatamente a ovest della scuola e del centro medico, vicino al centro di Makarev, è stata notata un’enorme buca sulla strada. Sullo sfondo si vede il centro medico in fiamme. Accanto a quel buco, un’altra foto mostra un condominio con un negozio di alimentari al piano terra che è stato colpito.

READ  Secondo quanto riferito, Israele avrebbe detto alla Russia che avrebbe avuto bisogno di aiuto per evacuare i cittadini se l'Ucraina fosse stata invasa

Nel centro cittadino è in sciopero un centro culturale che ospita anche uffici del governo e della polizia. Una parte dell’edificio è stata distrutta e uno degli edifici sul tetto sembrava essere stato falciato con una specie di munizione.

“Gloria all’Ucraina! Gloria agli eroi” era scritto su un grande striscione nella parte anteriore dell’edificio.

A sud del centro di Makarev, uno degli asili nido è stato gravemente danneggiato. Le finestre erano in frantumi e parti del tetto sembravano essere state danneggiate.