Maggio 17, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

L’avvocato di famiglia di Ahmaud Arbery giura di opporsi al patteggiamento federale con Travis e Gregory McMichael con l’accusa di crimini ispirati dall’odio nell’omicidio di Arbery

Wanda Cooper-Jones intende opporsi all’accordo in un’udienza di lunedì, ha affermato l’avvocato S. Lee Merritt. Sia Cooper-Jones che il padre di Arbery erano in tribunale lunedì mattina. È stata vista singhiozzare all’inizio dell’udienza.

Merritt ha parlato dopo che i documenti sono stati depositati domenica presso la corte federale, prima del processo previsto per il 7 febbraio, a dimostrazione che gli imputati avevano raggiunto l’accordo con i pubblici ministeri. I dettagli dell’accordo non sono stati specificati, ma Merritt ha detto che la famiglia “è devastata”.

I McMichael sono stati condannati all’ergastolo senza possibilità di libertà condizionale in un tribunale della contea di Glynn, in Georgia, all’inizio di gennaio per uccidere Arbery, un jogger nero di 25 anni. Gli uomini sono stati anche indicati con l’accusa di crimini d’odio federali.

Le questioni riguardanti il ​​patteggiamento saranno ascoltate lunedì pomeriggio, ha detto il giudice distrettuale degli Stati Uniti Lisa Godbey Wood. Nel procedimento mattutino, i McMichael indossavano entrambi abiti. Anche un terzo uomo condannato per il suo ruolo nell’omicidio, William “Roddie” Bryan, era in tribunale indossando una tuta arancione da prigione.

Travis McMichael dovrebbe comparire in tribunale alle 14 e l’udienza di suo padre è prevista per le 14:45

Cooper-Jones ha chiesto all’ufficio del procuratore degli Stati Uniti, che sta perseguendo il caso, di consentire prima ai McMichael di scontare l’ergastolo nella prigione di stato. ha detto Merritt.

“È molto irrispettoso”, ha detto dopo l’udienza mattutina.

“Tradito dagli avvocati del Dipartimento di Giustizia”

Il patteggiamento è stato inviato al distretto degli Stati Uniti per il distretto meridionale della Georgia per essere preso in considerazione, ha affermato il deposito del tribunale di domenica. Un avvocato di Gregory McMichael ha rifiutato di commentare l’accordo.

READ  Il giudice federale conferma l'ordinanza di vaccinazione per gli operatori sanitari

“Il (Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti) è andato alle mie spalle per offrire agli uomini che hanno ucciso mio figlio un accordo per rendere più facile il loro tempo in prigione da scontare”, ha detto Cooper-Jones in una nota. “Ho chiarito in ogni momento possibile che non sono d’accordo a offrire a questi uomini un patteggiamento di alcun tipo. Sono stato completamente tradito dagli avvocati del Dipartimento di Giustizia”.

Merritt ha definito la prigione federale “un country club rispetto alla prigione statale”, affermando che le strutture sono meno popolate, hanno finanziamenti migliori e sono “generalmente più accomodanti” delle strutture statali, secondo i tweet dal suo account.

“Ammettendo di essere stati motivati ​​dall’odio quando hanno cacciato e ucciso Ahmaud Arbery, questi uomini possono trasferirsi in strutture di detenzione federali più sicure, meno affollate e più ordinate”, Merritt ha twittato. “In sostanza, possono vantarsi pubblicamente del loro odio e poi essere ricompensati dal governo federale”.
Il 7 gennaio, prima della condanna dei McMichaels nel tribunale statale, Merritt ha detto che la madre di Arbery aveva ha respinto un patteggiamento presentato da pubblici ministeri federali che avrebbero messo via i McMichael per 30 anni ciascuno.

“Ha rifiutato quell’offerta perché crediamo che oggi lo stato andrà avanti con l’ergastolo senza possibilità di libertà condizionale, e pensiamo che sia la sentenza appropriata”, ha detto Merritt alla CNN in quel momento.

Bryan non è stato menzionato negli atti giudiziari di domenica. Bryan, che ha girato il video dell’omicidio di Arbery, è stato condannato in un tribunale statale all’ergastolo con possibilità di libertà condizionale.

Merritt ha definito il patteggiamento un “accordo sul retro” e ha detto: “Questo è un esempio del Dipartimento di giustizia che strappa letteralmente la sconfitta dalle fauci della vittoria”.

READ  40 La migliore forbice elettrica potatura olivo del 2022 - Non acquistare una forbice elettrica potatura olivo finché non leggi QUESTO!

La legge federale sulle vittime del crimine garantisce il “diritto di Cooper-Jones di essere ragionevolmente ascoltato in qualsiasi procedimento pubblico che comporti un patteggiamento”, ha affermato Merritt, e intende esercitare tale diritto durante il procedimento di lunedì.

Prima della notizia del patteggiamento, la selezione della giuria nel processo a tre uomini doveva iniziare il 7 febbraio. Il giudice Wood ha spiegato lunedì come inizierà il processo: 25 potenziali giurati saranno seduti ogni mattina e un altro gruppo nel pomeriggio, con il scopo di selezionare 12 giurati e quattro supplenti. Ai pubblici ministeri e agli avvocati difensori sarà consentito un numero limitato di scioperi.

Il processo ha attirato l’attenzione nazionale

I tre imputati erano condannati per i loro ruoli nell’omicidio del 23 febbraio 2020. I McMichael hanno detto alla polizia che credevano che Arbery fosse un sospetto in recenti furti con scasso e lo hanno inseguito. Bryan, un vicino, è salito su un veicolo e ha anche inseguito Arbery mentre faceva jogging.

Travis McMichael è uscito dal veicolo dopo aver raggiunto Arbery e ha sparato a Arbery a morte mentre i due lottavano per il fucile di McMichael.

I McMichael sono stati arrestati il ​​7 maggio 2020, giorni dopo la comparsa del video della sparatoria, e Bryan è stato arrestato due settimane dopo.

Il successivo processo ha attirato l’attenzione nazionale. Le circostanze dell’omicidio riguardavano la razza, le prove video ei diritti e le limitazioni dell’autodifesa utilizzando armi da fuoco.
Il caso combaciava con l’uccisione di tre persone di colore – Breonna Taylor a Louisville, Kentucky, George Floyd a Minneapolis e Rayshard Brooks ad Atlanta – riaccendendosi preoccupazioni per l’ingiustizia razziale e provocando disordini civili a livello nazionale.
Molto è stato fatto anche sull’indagine prima del processo, che ha caratterizzato più ricusazioni da parte di un pubblico ministero – nonché le tattiche utilizzate da alcuni dei difensori degli imputati nel corso del processo, interrogati da esperti legali.
La presenza durante il processo di leader dei diritti civili, come il Rev. Al Sharpton e il Rev. Jesse Jackson, ha portato la condanna e accuse di indebita influenza da almeno un avvocato difensore, mentre un altro avvocato difensore commenta le unghie dei piedi di Arbery ha suscitato pesanti critiche dalla famiglia di Arbery e altri.

Alta Spells e Travis Caldwell della CNN hanno contribuito a questo rapporto.

READ  L'Alabama stabilisce il curriculum per altri playoff, oltre alla Georgia