Lo Sicco e Pignat stendono l’Olympia Agnonese

Print Friendly, PDF & Email

Il Matelica batte per 2 a 0 l’Olympia Agnonese al Giovanni Paolo II. Decidono l’incontro la reti di Lo Sicco e Pignat.

I biancorossi si portano in vantaggio dopo 2’: Margarita guadagna un calcio di punizione, Lo Sicco calcia in maniera impeccabile e fa 1 a 0. Al 14’ cross dalla sinistra di Bugaro, un rimpallo favorisce Pignat in area ma il centrocampista conclude alto sopra la traversa. Lo Sicco chiama alla parata due volte Maraolo, gli l’Agnone si fa vivo in avanti al 25’ con Ricciardi, palla fuori.
Matelica vicino al raddoppio al 35’: Angelilli serve in velocità Margarita che di prima intenzione calcia di destro a giro sul secondo palo, Maraolo si salva in angolo.

La squadra di Tiozzo (squalificato) si rende pericolosa ancora con Lo Sicco in apertura di secondo tempo. Il 2 a 0 arriva al 71’: cross di Visconti, sponda aerea di Dorato per Pignat che di potenza realizza il raddoppio.

Lo Sicco ancora protagonista in due circostanze all’80’, Maraolo dice no.

MATELICA: Avella, Visconti, Riccio (37’ st De Luca), De Santis, Lo Sicco (43’ st Demoleon),  Cuccato (43’ De Marco), Angelilli, Pignat, Dorato, Margarita (37’ st Favo), Bugaro (27’ st Bittaye). All. Tiozzo

OLYMPIA AGNONESE: Maraolo, Corbo (1’ st Formuso), Litterio, Ricciardi, Bisceglia (11’ st Gentile), Cassese, Mazzarani (28’ st Dezai Ange), Pejic (34’ st Araldo), Nyang, Barbato (22’ st Diarra), Salim. All. Foglia Manzillo

Arbitro: Ubaldi di Roma

Reti: pt. 2′ Lo Sicco; st. 26′ Pignat

Note: ammoniti Bisceglia, Margarita, Pejic, Riccio. Recupero 0’ e 4’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!