Agosto 12, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

L’olio si riduce del 3% nel tremore relativo all’efficacia del vaccino

24 marzo 2016, Enbridge Inc. presso il loro parco di serbatoi a Cushing, in Oklahoma. Le condutture sono azionate ai serbatoi di stoccaggio del petrolio greggio di. REUTERS / Nick Oxford

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a reuters.com

SINGAPORE/LONDRA, 30 nov (Reuters) – Martedì i prezzi del petrolio sono scesi di oltre il 3%, minacciando i mercati finanziari e sollevando preoccupazioni sulla domanda di petrolio, a seguito delle preoccupazioni sollevate dal CEO di Moderna sull’efficacia del vaccino COVID-19 contro l’Omicron variante del virus corona.

Il capo del produttore farmaceutico Moderna ha dichiarato al Financial Times che era improbabile che il vaccino COVID-19 agisse contro la variante omigran del virus corona perché era contro la variante delta. Per saperne di più

Il greggio Brent è sceso di $ 2,32 o 3,2% a 71,12 $ al barile alle 09:12 GMT, il livello più basso dal 1 settembre, a 70,52 $.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a reuters.com

I futures del greggio US West Texas Intermediate (WTI) sono scesi di $ 2,15 o 3,1% a $ 67,80 al barile, toccando un minimo di una sessione di $ 67,06, il più debole dal 26 agosto.

Il presidente della Fed Jerome Powell dirà ai legislatori statunitensi che questa variazione potrebbe ostacolare la ripresa economica, secondo i commenti preparati. Per saperne di più

“L’impatto economico è guidato dalla paura e la risposta politica … la paura colpisce i viaggi. Ci sono barriere dirette, ma anche la paura di essere coinvolti nel cambiamento dei piani di viaggio”, ha detto in una nota Paul Donovan di UBS. .

Il petrolio è sceso di circa il 12% venerdì, insieme ad altri mercati, per i timori che l’Omigron, ampiamente modificato, possa innescare nuovi blocchi e ridurre la domanda globale di petrolio. Non è ancora chiaro quanto sarà severa la nuova variante. Per saperne di più

READ  40 La migliore mini frigo del 2022 - Non acquistare una mini frigo finché non leggi QUESTO!

Con una prospettiva di domanda debole, l’Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio, insieme ai suoi alleati Russia e OPEC +, dovrebbe sospendere i piani per fornire 400.000 barili al giorno (bpd) a gennaio.

“Alla luce della variante Omicron e della produzione di riserve petrolifere dei principali consumatori di petrolio, pensiamo che il gruppo si appoggerà alla sospensione dell’aumento della produzione”, ha affermato in una nota l’analista di materie prime della Commonwealth Bank Vivek Thar.

La pressione all’interno dell’OPEC+ è già in aumento e si riunirà il 2 dicembre, quando gli Stati Uniti e altri importanti paesi consumatori di petrolio dovranno riconsiderare i loro piani di distribuzione dopo il rilascio delle riserve di greggio di emergenza la scorsa settimana.

“In seguito agli annunci di dozzine di rilasci di riserve strategiche globali e paesi che limitano i viaggi … l’OPEC e i suoi alleati potrebbero facilmente giustificare un arresto o una leggera riduzione della produzione”, ha affermato in una nota l’analista di OANDA Edward Moya.

Tuttavia, gli analisti della City si aspettano che l’OPEC+ continui ad aggiungere altri barili a gennaio.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a reuters.com

Relazione di Sonali Paul e Florence Dawn; Montaggio di Lincoln Feast, Ana Nicolaci da Costa, Himani Sarkar e Louis Heavens

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.