Agosto 13, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

L’Ucraina ha ancora una “maggioranza significativa” dei suoi aerei militari – funzionario statunitense

L'Ucraina ha ancora una "maggioranza significativa" dei suoi aerei militari - funzionario statunitense

Un aereo da combattimento dell’aeronautica ucraina decolla durante una manovra nella regione di Mykolaiv, nell’Ucraina meridionale, il 23 novembre 2021. Comando dell’aeronautica militare ucraina / Pubblicato tramite Reuters / FILE PHOTO

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

WASHINGTON (Reuters) – Un funzionario della difesa statunitense ha dichiarato venerdì che l’Ucraina aveva ancora una “maggioranza significativa” dei suoi aerei militari a disposizione, nove giorni dopo che le forze russe hanno iniziato a invadere il Paese.

Gli esperti militari hanno sorpreso gli esperti militari in netta inferiorità numerica rispetto all’esercito russo, sia in termini di numeri grezzi che di potenza di fuoco, e il fatto che l’aviazione ucraina stia ancora volando e le sue difese aeree siano ancora praticabili. Per saperne di più

“Gli ucraini hanno ancora una grande maggioranza della loro potenza di combattimento aereo, che si tratti di sistemi ad ala fissa o ad ala rotante, nonché sistemi senza pilota e terra-aria”, ha affermato il funzionario, che ha parlato in condizione di anonimato.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Il funzionario ha aggiunto che gli aerei ucraini hanno subito alcune perdite, inclusa la distruzione da parte delle forze russe, ma non ha fornito dettagli.

Dopo i primi attacchi della guerra del 24 febbraio, gli analisti avevano previsto che l’esercito russo avrebbe tentato di distruggere immediatamente l’aviazione e le difese aeree ucraine.

La Russia ha lanciato più di 500 missili contro obiettivi ucraini dall’inizio dell’invasione, ma continuano a volare attraverso lo spazio aereo conteso.

Le forze ucraine che trasportano missili terra-aria sono in grado di minacciare gli aerei russi e di rappresentare una minaccia per i piloti russi che cercano di supportare le forze di terra.

READ  Aggiornamenti in tempo reale: la Russia invade l'Ucraina

Gli esperti affermano che la capacità dell’Ucraina di continuare a pilotare i suoi aerei dell’aeronautica è una chiara prova della resilienza del paese di fronte all’attacco ed è stata una morale per l’esercito e il popolo ucraino.

rispondi al telefono

Il Pentagono ha istituito una nuova linea diretta con il ministero della Difesa russo per prevenire “errori di calcolo, incidenti militari ed escalation” nella regione con il progredire dell’invasione russa dell’Ucraina.

La hotline “deconfliction” sarà una linea telefonica aperta con sede presso il quartier generale del comando europeo e soggetta al comandante dell’aeronautica generale Todd Walters, che comanda tutte le forze statunitensi nel continente.

“Nei nostri test iniziali, (i russi) hanno risposto al telefono”, ha detto il funzionario.

Le forze russe erano ancora a 25 chilometri dal centro di Kiev e non erano cambiate molto negli ultimi giorni.

L’ufficiale ha paragonato lo scenario di Odessa all’offensiva russa intorno a Mariupol, dove hanno usato un assalto anfibio a sud-ovest usando la fanteria marina e sono anche sbarcati da nord con forze di terra fuori Donetsk.

“Quindi si potrebbe vedere uno scenario in cui questo sarebbe un gioco simile”, ha detto il funzionario.

Il funzionario ha affermato che gli Stati Uniti non potevano confutare le notizie secondo cui le forze russe avevano il controllo della città portuale di Kherson, ma ha aggiunto che gli Stati Uniti non potevano confermare la cattura.

Giovedì il governatore provinciale Hanadi Lagota ha dichiarato in un post online che i carri armati sono entrati a Kherson, la capitale della provincia con una popolazione di circa 250.000 persone, e le forze russe hanno occupato l’edificio dell’amministrazione regionale.

(Segnalazione di Phil Stewart e Idris Ali) Montaggio di Jonathan Otis

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.