Maceratese, Moriconi: “Dobbiamo invertire la rotta”

Print Friendly, PDF & Email

Dopo il pareggio al Favale Scarfiotti di Potenza Picena è salito a 7 punti il ritardo dell’HR Maceratese dalla vetta della classifica, occupata dal Valdichienti Ponte.

“E’ stata una battaglia, il campo non era nelle migliori condizioni – dice l’allenatore dei biancorossi Francesco Moriconi – Cattiveria a determinazione sono stati i requisiti essenziali della partita. Sotto questo aspetto avevamo difettato contro il Valdichienti Ponte, per noi era un banco di prova. In parte abbiamo tenuto botta, però dobbiamo crescere. Con il centrocampo un po’ più folto va meglio (sono rientrati Campana e Moriconi e Andrea Moriconi ndr)  però prendiamo sempre un gol. Dobbiamo migliorare”.

Con 11 gol al passivo la Maceratese ha la difesa più perforata del girone insieme a Palmense e Atletico Ascoli. Appena 6 i gol realizzati, solo il fanalino di coda Sangiorgese ha fatto peggio.

Gli infortuni hanno segnato l’inizio di stagione della squadra. “Ci sono mancati giocatori importanti, è un dato di fatto – afferma l’allenatore – Mi auguro di invertire la rotta adesso che cominciamo a recuperare qualcuno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!