Marco Romagnoli: “C’è stata la reazione che volevamo”

Print Friendly, PDF & Email

Il presidente del Tolentino, Marco Romagnoli, ha parole di elogio per la squadra dopo il pareggio ad occhiali maturato al Della Vittoria con la capolista Fabriano Cerreto.

“Abbiamo visto di che pasta è fatto il Fabriano Cerreto, è un o squadrone – dice Marco Romagnoli – Il Tolentino pur avendo dovuto fare a meno di giocatori di primo livello come Della Spoletina, Labriola, Tartabini e poi Tittarelli, ha fatto una grande partita, ha rischiato di vincerla. C’è stata la reazione e la prestazione che  volevamo dai nostri ragazzi. Fino al 45’ entrambe le squadre potevano passare in vantaggio e superarsi, nella ripresa non abbiamo subito un tiro in porta, abbiamo colpito una traversa clamorosa con Borghetti. A mio avviso c’era un rigore all’ultimo minuto con Nardini”.

“Sono soddisfatto per come la squadra ha reagito rispetto alle ultime partite – ha concluso il presidente Romagnoli – Il Tolentino visto con il Fabriano Cerreto è quello che avevamo ammirato prima del disastroso novembre. Recuperando pian piano le assenze importanti, riprenderemo a macinare punti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!