Pallanuoto femminile A2: Tolentino corsara in Campania

Print Friendly, PDF & Email

Dopo soltanto una battuta d’arresto tornano a ruggire le leonesse dell’acqua della NPN Tolentino che si impongono 9-5 contro il Volturno nella quinta giornata del campionato di pallanuoto serie A2. La compagine maceratese, guidata da mister Bartolo, riscatta alla grande il passo falso di domenica scorsa e al termine di una grande prova di carattere centra i tre punti nell’insidiosa trasferta in terra campana, tornando così a respirare aria di alta classifica nel girone Sud.

Che le marchigiane scendano in vasca con la giusta determinazione s’intuisce sin dalle prime battute quando nel giro di pochi minuti piazzano un imperioso parziale di 2-0: ad inaugurare le danze è Alessia Finocchi che in contropiede mette a segno la rete dell’1-0, seguita poi da Ludovica Santandrea con preciso tiro dal perimetro sul primo palo. Le padrone di casa non ci stanno e reagiscono siglando l’1-2 in superiorità grazie al gol di Fatone che chiude la prima frazione.

Al rientro in acqua Volturno ristabilisce la parità con un bolide dalla distanza di Bergamo che sigla il 2-2. L’equilibrio si spezza qualche secondo più tardi ancora con Finocchi che, in superiorità numerica, firma il 2-3. Volturno comunque non demorde e riagguanta nuovamente le tolentinati con il contropiede di Riccio che vale il 3-3 e manda le due squadre al riposo lungo

Nel terzo tempo Tolentino rompe gli indugi e vola via: un contropiede di Kohli vale il 3-4 a cui si aggiunge la marcatura di Santandrea (3-5) e il tap in sottoporta di El Omari (al primo gol in serie A) per un 3-0 da knocck-out che stordisce le avversarie. La formazione casertana, tuttavia, si aggrappa all’orgoglio e mette a segno il 4-6 con un gol dal centro di Riccio. Neanche il tempo di riorganizzare le idee e Kohli, con una palombella dalla distanza, riporta a più tre le reti di vantaggio ospite. Prima del termine C’è ancora tempo per il 5-7 realizzato da Zito in superiorità numerica.

L’ultima frazione, nonostante i diversi errori da ambo le parti, è pura accademia e controllo per la NPN Tolentino che, comunque, non perde il vizio del gol: Santandrea prima e Kholi poi infieriscono ancora e fissano il risultato finale sul definitivo 5-9. Grazie ad una stupenda prestazione del collettivo, insieme alla prova maiuscola di Ginobili tra i pali (capace di chiudere la porta a più riprese), le marchigiane tornano a far sognare ed incantare i propri tifosi, sperando di svegliarsi il più tardi possibile.

Da segnalare, infine, la prima convocazione in squadra per Marconi (classe 2004) che ha sostituito l’infortunata Federica Cartuccia.

“La partita è stata dura e difficile contro una squadra veramente tosta in casa – dice Lorenzo Bartolo, allenatore della NPN Tolentino – Complimenti a loro. Atlete preparate che ci credono veramente allenate da un tecnico che ha fatto la storia della pallanuoto femminile e per cui sono superflue parole di presentazione. Siamo venuti fuori nel terzo e quarto tempo facendo due parziali positivi e sono davvero molto contento di aver preso tre punti qua. E’ la terza partita fuori casa che vinciamo ed è davvero un bel segnale. Ora è bene cominciare a fare il risultato anche tra le mura amiche. L’unica nota stonata di oggi è stato, per la seconda volta consecutiva, l’uomo in più che mentre era andato molto bene nelle prime gare, ultimamente non riusciamo a concretizzare. Dobbiamo quindi ancora lavorare su questa che, per noi, è una caratteristica importante per riuscire a raddrizzare partite difficili”.

VOLTURNO-NPN TOLENTINO: 5-9

PARZIALI: 1-2; 2-1; 2-4; 0-2

VOLTURNO: 1 Stellato; 2 Palmiero; 3 Vitale; 4 Monaco; 5 Zito (1); 6 Genzano; 7 Bergamo (1); 8 Fatone Gaia; 9 Riccio (2); 10 Masciandaro; 11 Di Grazia; 12 Fatone Alessia (1); 13 Lljca

NPN TOLENTINO: 1 Ginobili; 2 Finocchi (2); 3 Acciarresi; 4 Santandrea (3); 5 Mircoli; 6 Orizi; 7 Kohli (3); 8 El Omari (1); 9 Romozzi; 10 Pierucci; 11 Fefè; 12 Marconi; 13 Travaglini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!