Ottobre 2, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

Recensione Sony LinkBuds

Immagine per l'articolo Sony ha appena reinventato gli auricolari wireless

Foto: Andrew Liszewski/Kismoto

Piace NintendoSony ha una lunga storia Testare diversi prodotti. A volte quegli esperimenti falliscono, altre volte si traducono in prodotti davvero brillanti, efficaci e innovativi. Le nuove Sony LinkBud rientrano in quest’ultima categoria. D.Ehi, il tuo paio di cuffie preferite non sostituirà completamente, ma Potresti scoprire che in realtà li usi molto.

Cinque anni dopo che gli aeroporti originali di Apple hanno contribuito a trasformare gli auricolari wireless in un prodotto (relativamente) di punta, i produttori di cuffie ora devono portarne uno nuovo sul tavolo, se tutti lo desiderano. Migliorare. Per la maggior parte, include piccoli miglioramenti nella qualità del suono, nella durata della batteria o nella cancellazione del rumore, ma i nuovi Sony LinkBuds non includono alcun miglioramento su quei nodi.

Invece, Sony ha ideato un nuovo design che rende più facile per i clienti ascoltare il mondo che li circonda, concentrandosi su dove e come la maggior parte dei clienti utilizza i propri auricolari wireless: lavoro, metropolitana e strada fuori. Quando stai ancora effettuando chiamate o ascoltando musica e podcast. Sembra un prodotto di punta, ma Sony ha implementato LinkBuds così bene che sono stupito dalla frequenza con cui li uso.

Un nuovo approccio alla trasparenza

Finora, ci sono stati due approcci per rendere più facile sentire cosa succede intorno a te quando indossi le cuffie wireless: modalità Trasparenza, gli auricolari wireless utilizzano un microfono integrato per amplificare i suoni come un apparecchio acustico o un osso. கடத்தல், Dove le cuffie inviano suoni attraverso di te Lascia gli zigomi, usando le vibrazioni Le orecchie sono completamente coperte.

C'è un buco nel mio orecchio, cara Lisa, cara Lisa...

C’è un buco nel mio orecchio, cara Lisa, cara Lisa…
Foto: Andrew Liszewski/Kismoto

Con LinkBuds, Sony introduce una terza soluzione. Invece di riempire i driver degli altoparlanti dentro di te Canali uditivi (sono spesso attaccati con punte sottili e formano una chiusura ermetica. Altri suoni dall’entrare) Sony ha sviluppato un’unità da 12 millimetri con un foro nel mezzo a forma di anello.

Immagine per l'articolo Sony ha appena reinventato gli auricolari wireless

Foto: Andrew Liszewski/Kismoto

La maggior parte degli auricolari impedisce a qualsiasi altro suono di entrare nell’orecchio, ma i LinkBud consentono loro di passare correttamente. Puoi procedere facilmente senza rimuovere gli auricolari dalle orecchie Conversazioni Oppure il suono della campana di un ciclista ti seguirà Quando ti godi musica o podcast. Anche se c’è un buco nell’ingresso dei tuoi canali uditivi, LinkBuds continuerà a fornire il suono. Puoi facilmente soffocare tutto ciò che chiedi.

Piccoli boccioli, Bel suono

Dopo il buco, l’altra cosa che noterai di LinkBuds è la loro dimensione. Sono sicuramente gli auricolari wireless più piccoli e leggeri che abbia mai provato.

Immagine per l'articolo Sony ha appena reinventato gli auricolari wireless

Foto: Andrew Liszewski/Kismoto

Consiglio spesso Airboat Apple di terza generazione Per le persone che cercano comodi auricolari wireless, posizionati nelle pieghe esterne delle orecchie, invece di andare in profondità nel condotto uditivo. Conosco anche alcune persone Lottano per mantenere gli aeroplani al sicuro nelle loro orecchie LinkBuds è una valida alternativa quando il comfort è una priorità.

Immagine per l'articolo Sony ha appena reinventato gli auricolari wireless

Foto: Andrew Liszewski/Kismoto

Invece di punte in silicone o memory foam che impediscono il rumore per aiutare ad ancorare gli auricolari wireless, Linkbuds si affida a un anello in silicone con una compressione.Protuberanza a Y che scivola sotto una delle pieghe dell’orecchio per una presa sicura. Sony include questi cinque anelli con protuberanze di diverse dimensioni, così puoi trovare una vestibilità sicura che non eserciti troppa pressione sull’orecchio, che può causare dolore nel tempo.

Immagine per l'articolo Sony ha appena reinventato gli auricolari wireless

Foto: Andrew Liszewski/Kismoto

Con l’anello in silicone della giusta misura, le leggere Sony LinkBuds offrono una vestibilità molto sicura e confortevole, anche se salti durante un allenamento.. L’auricolare wireless è progettato per durare tutto il giorno, ma è ancora leggermente gonfio da consentire alla batteria di caricarsi per 5,5 ore o per un totale di 17,5 ore quando è connesso. Con piccola custodia di ricarica.

Immagine per l'articolo Sony ha appena reinventato gli auricolari wireless

Foto: Andrew Liszewski/Kismoto

Questa è un’applicazione più economica rispetto a quella offerta dagli aeroporti di terza generazione e 10 minuti di sonno su una custodia di ricarica daranno a LinkBuds più di 90 minuti di alimentazione. Ciò ha leggermente aumentato le dimensioni e il peso degli auricolari.

Sony non ha posizionato LinkBuds come alternativa al tuo paio di auricolari wireless preferito, ma è un paio secondario molto adatto per eventi di utilità specifici come la giornata lavorativa in ufficio in cui le persone vogliono parlare con te regolarmente. Anche se non suonano come i miei da nessuna parte Auricolari wireless preferiti Uso la mia musica quando voglio davvero godermela, sono davvero stupito di come suoni bene i LinkBuds.

Il suono è nitido e chiaro e può essere spinto a livelli di ascolto scomodi senza alcuna distorsione, e gli alti e bassi sono ben bilanciati con le impostazioni predefinite. Le cuffie Sony possono personalizzare il profilo audio utilizzando i preset o le regolazioni manuali dell’equalizzazione tramite l’app mobile, e penso che questo dia loro un vantaggio rispetto agli AirPod di terza generazione di Apple, che è completamente assente dai LinkBud, che possono essere soddisfatti dalle basse frequenze. C’è un livello basso, potresti sentirlo, ma non te ne rendi conto, sembra il sacrificio più grande che i LinkBuds devono fare.

Un ottimo modo per toccare

Linkbuds è dotato di funzionalità di altre cuffie Sony che rendono facile lasciarle accese tutto il giorno, inclusa la funzionalità di chat con cui parlare, Quando inizi a parlare, gli auricolari mettono automaticamente in pausa la riproduzione e si riavviano dopo un tempo predeterminato quando hai finito di parlare. Funziona bene ed è una caratteristica che mi piace avere in ogni paio di cuffie wireless che utilizzo.

Ma la mia caratteristica preferita di Linkbuds è quella che Sony chiama White Area Tape. Può controllare la riproduzione della musica E altre funzioni L’accesso diretto al telefono con un paio di auricolari wireless è una funzione utile, ma gli utenti devono toccare o toccare gli auricolari stessi. io DesTed Molti Tocca le scorciatoie per le recensioni degli ultimi anniMa ancora Non li uso nella vita reale E di solito devo fare affidamento su uno smartwatch come telecomando di riproduzione.

Immagine per l'articolo Sony ha appena reinventato gli auricolari wireless

Foto: Andrew Liszewski/Kismoto

Il nastro dell’area bianca lo sostituisce. Invece di toccare direttamente LinkBuds per attivare le scorciatoie (puoi se lo desideri), gli utenti possono toccare l’area intorno alle orecchie e le gemme riconosceranno il gesto. Le scorciatoie possono essere configurate nelle cuffie Sony, ma toccando due volte l’area davanti all’orecchio sinistro aumenterà il volume, toccando tre volte lo ridurrà e controllerà la riproduzione della musica nell’orecchio destro. Ho notato che i tubi sono stati facilmente rilevati davanti al mio orecchio, sopra e anche sotto, e i Linkbuds potevano persino identificare piccole tette. Questa è una caratteristica che funziona bene e può onestamente essere un grande punto di forza piuttosto che il design a orecchio aperto dei Lingbuts.

Non idoneo per l’aggiornamento, bNe vale ancora la pena

In genere sto dicendo qui che vale la pena lasciare il tuo attuale paio di auricolari wireless, ma anche Sony non sta cercando di vendere Lingbut in quel modo.

Immagine per l'articolo Sony ha appena reinventato gli auricolari wireless

Foto: Andrew Liszewski/Kismoto

Come l’osso degli shock-Conducendo cuffie wireless, LinkBuds ti sarà molto utile Aeroporti di Apple, Mozziconi di Google Pixelo Master e MW08 dinamici. Suonano sorprendentemente bene, ma non all’altezza degli altri auricolari in termini di prestazioni audio e non sei attivo Cancellazione del rumore Con LinkBuds. Se sei stanco di togliere gli auricolari ogni volta che qualcuno al lavoro chatta di persona o offrono un’esperienza fantastica quando chatti di persona. Quando sei fuori in bicicletta, le auto e gli altri ciclisti non sono fan dei modificatori di trasparenza artificiali che migliorano il suono artificiale quando vogliono condividere la strada o sentire parlare di altri pericoli.

I LinkBuds fanno ciò che promettono meglio e desidero sinceramente che funzionalità come il nastro ad area bianca vengano mostrate al concorrenteS ‘ Prodotti. Il vero punto critico è il loro cartellino del prezzo di $ 180. Penso che sarebbe molto più facile vendere ai consumatori con l’intenzione di acquistare un paio secondario se Sony riuscisse ad avvicinare il prezzo a 100 dollari. Detto questo, se fossi una persona costretta a partecipare alla vita d’ufficio senza lavorare da una casa tranquilla, potrei vedere che uso Linkbuds più spesso del mio paio di gemme preferite. Quindi il marketing di Sony dovrebbe invece enfatizzare quel concorrente Gli auricolari sono effettivamente compatibili con LinkBuds.

READ  Oggi 25 di domani: Cincinnati n. 2 tra i primi 10 nella classifica del calcio dell'Oklahoma State New College