Agosto 13, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

Roman Abramovich: la Gran Bretagna impone sanzioni all’oligarca russo e al proprietario del Chelsea

Roman Abramovich: la Gran Bretagna impone sanzioni all'oligarca russo e al proprietario del Chelsea
E giovedì il governo del Regno Unito ha dichiarato che lo era Aggiungendo altri sette oligarchi e politici – Compreso Abramovich – all’elenco delle persone sanzionate.

Abramovich ha annunciato questo mese che intende vendere il Chelsea, poiché è “nell’interesse del club, dei tifosi e dello staff, nonché degli sponsor e dei partner del club”. Ciò è avvenuto dopo aver annunciato di aver affidato la “sorveglianza” del club agli amministratori della fondazione di beneficenza del club.

Giovedì il Foreign, Commonwealth Office and Development Office del Regno Unito ha dichiarato in una dichiarazione che le nuove sanzioni porterebbero al congelamento dei suoi beni e vieterebbero “le transazioni con privati ​​e imprese del Regno Unito”. Il miliardario dovrà inoltre affrontare un divieto di viaggio che gli impedisce di entrare nel Regno Unito.

Vladimir Putin: Il mondo dello sport si è allontanato dal presidente russo.  e allora?
Secondo il governo del Regno UnitoIl Chelsea riceverà una licenza speciale per continuare a “svolgere le sue partite e svolgere attività calcistiche” – incluso il pagamento di giocatori e personale del club – ma alcune azioni, come l’acquisto e la vendita di biglietti per nuovi giocatori per partite diverse da quelle già vendute ai tifosi , non sarà consentito. Gli abbonati esistenti potranno assistere alle partite così come i tifosi che hanno acquistato i biglietti prima di giovedì.

I fan possono acquistare cibo e bevande in queste partite, secondo la dichiarazione, e in base alle sanzioni, i rivenditori di terze parti che hanno acquistato o prodotto merchandising del club prima di giovedì potranno vendere le loro azioni esistenti purché non vengano dati soldi al Chelsea .

Il deputato britannico Chris Bryant aveva precedentemente chiesto ad Abramovich di perdere la proprietà del Chelsea dopo aver visto un documento del governo britannico trapelato del 2019 in cui si affermava che Abramovich era oggetto di interesse a causa dei suoi “collegamenti con lo stato russo e della sua associazione generale con l’attivismo e le pratiche corrotte”. Lo ha detto il vice in un tweet su Twitter.

READ  Jack Nicklaus per un potenziale campionato di golf sostenuto dall'Arabia Saudita; Inoltre, Xander Shaveli

Abramovich ha un valore di 9,4 miliardi di sterline (12,36 miliardi di dollari), secondo il governo del Regno Unito.

Il ministro degli Esteri britannico Liz Truss ha affermato questo mese che il Regno Unito era “assolutamente intenzionato” a punire gli oligarchi russi, aggiungendo che il Regno Unito stava lavorando attraverso “un altro elenco” di oligarchi per punirli.

“Non c’è nessun posto dove nascondersi per nessuno degli amici di Putin”, ha detto Truss.

Altro da tracciare…