Tolentino, Mosconi: “Con il Portorecanati vittoria meritata”

Print Friendly, PDF & Email

Le battute d’arresto fra novembre e dicembre sembrano un brutto ricordo. Il Tolentino ha ripreso a marciare a pieno ritmo dopo la vittoria nella finale di Coppa Italia con il Fabriano Cerreto. Nel derby contro il Portorecanati è arrivata una vittoria importante, decisa da una rete di Boutlata in pieno recupero (leggi articolo).

“Abbiamo sbagliato un calcio di rigore, ci può stare – afferma l’allenatore del Tolentino, Andrea Mosconi – Ci siamo specchiati un po’ troppo dopo la rete dell’1 a 0. Alla fine credo che la vittoria sia strameritata.  Abbiamo vinto con il cuore, la voglia, l’attaccamento alla maglia. Non siamo né il Barcellona, né il Real Madrid, facciamo l’Eccellenza, le partite si vincono anche giocando sporco. Questo gruppo ha dei valori sia sotto l’aspetto umano che tecnici, vincere con il Portorecanati era difficilissimo per come si era messa la partita. Ci siamo specchiati dopo l’1 a 0, abbiamo smesso e invece non bisogna mai mollare la presa. Poi i ragazzi hanno riposto, sono stati bravi anche quelli che sono entrati, Di Domenicantonio ha fatto un assist. Per vincere i campionati ci vuole unità di intenti, tutti assieme. I ragazzi non solo onorano la maglia, ci dormono di notte. Questo è un gruppo di ragazzi che guadagna due lire e che da tutto in campo per la maglia cremisi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!