Torna alla vittoria il Futsal Potenza Picena

Print Friendly, PDF & Email

Il Futsal Potenza Picena apre il 2019 con un successo. I potentini iniziano il girone di ritorno con il recupero della partita sul campo dello Sporting Grottammare, chiuso con un successo per 3-2.

Tre punti preziosi per i giallorossi che staccano i rivieraschi e cancellano la striscia negativa di risultati con cui si era chiuso il 2018. Una gara che ha visto i ragazzi di mister Giacomo Lanari chiudere il primo tempo sul 2-0, grazie alle reti di Massaccesi e De Luca, e piazzare il tris nella ripresa con Diomedi, prima del ritorno dei padroni di casa con Langiotti e Orefice. Rimonta che però non si completa.

“Nel Primo tempo abbiamo giocato un ottimo futsal – commenta il diesse giallorosso Simone Consolani – creando ripetute occasioni, ma la sfortuna ci ha negato di chiudere la prima frazione con un risultato più rotondo. Nella ripresa con il terzo gol probabilmente ci siamo un po’ rilassati ma il Grottammare è una squadra che non molla e fino alla fine ci crede. Abbiamo rischiato di far riaprire la partita. Comunque la vittoria è meritata, i ragazzi avevano bisogno di scrollarsi di dosso tanti fantasmi. Unico appunto è che dobbiamo essere più cinici sotto porta, sprechiamo troppo. La vittoria va dedicata a Giacomo Lanari, che ha iniziato una nuova avventura da allenatore e ci sta mettendo tutto se stesso. Ora concentrati per venerdì, contro la Juventina non sarà facile, perché hanno giocatori di esperienza e ragazzi con tanta voglia di correre”.

SPORTING GROTTAMMARE – FUTSAL POTENZA PICENA 2-3 (0-2 pt)

SPORTING GROTTAMMARE: Cinquegrana (gk), Lepore (gk), Di Berardino, Lini Neto, Pasquali, Acciarri, Deogratias, Rastelli, Langiotti, Ciarrocchi, Di Clemente, Orefice All. Antimiani

FUTSAL POTENZA PICENA:  Traini (gk), Gheco (gk), Lanari, Sarnari, Matteucci, De Luca, Diomedi, Massaccesi, Cassaro, Gabbanelli, Gattafoni All. Lanari

Successione Reti: 0-1 Massacesi; 0-2 De Luca // 0-3 Diomedi; 1-3 Langiotti; 2-3 Orefice

Arbitri: Mancini e Ubaldi di Fermo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!