Agosto 13, 2022

Macerata Sport

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Macerata Sport

Ultime notizie sulla guerra Russia-Ucraina: annunci in diretta

Il presidente Vladimir V. Putin mercoledì ha descritto i russi filo-occidentali come “indifferenti e traditori” da espellere dalla società, descrivendo la guerra in Ucraina come parte di un conflitto esistenziale con gli Stati Uniti e ponendo le basi per una situazione in continuo peggioramento. Repressione interna e ancor più aggressione all’estero.

Affermando che l’Occidente stava cercando di “abolire la Russia”, il leader russo ha deriso il suo discorso, riferendosi al “Beau Monde politico” in Europa e negli Stati Uniti e ai russi “schiavi” che lo hanno sostenuto. Sig. Il ministro degli Esteri di Putin Sergei V. Questa è una notizia molto più difficile dell’affermazione di Lavrov secondo cui la Russia vedeva “una certa speranza che si potesse raggiungere un compromesso” con l’Ucraina per porre fine alla guerra. .

Ha invitato il Cremlino a porre fine alla guerra negoziando una guerra in cui la Russia deve affrontare più opposizione del previsto. Il tono del conflitto indicava che anche quando Putin ha istruito i suoi funzionari, era pronto ad aumentare la sua posta in gioco nel conflitto con l’Occidente. .

Assegnando la sua lingua difficile ai colleghi russi che non erano d’accordo con lui, il sig. Putin ha aperto le porte a una nuova ondata di repressione, temono gli analisti, che potrebbe colpire un’area della società più ampia rispetto agli attivisti e ai giornalisti del Cremlino recentemente presi di mira. Mesi.

“Il popolo russo può sempre distinguere i veri patrioti dagli sporchi e dai traditori, e accidentalmente sputare su di loro come una mosca che gli vola in bocca”, ha detto. ha detto Putin. “Spero che tale naturale e necessaria auto-purificazione della società rafforzi il nostro Paese, la nostra unità, solidarietà e disponibilità a rispondere a qualsiasi sfida”.

READ  Mars Curiosity Rover vede una forte firma di carbonio in un letto di rocce: potrebbe indicare un'attività biologica

Presto emerse l’inizio di una nuova repressione. Le autorità hanno intentato una causa penale contro la popolare blogger di lifestyle Veronica Belotserkovskaya per post su Instagram contro la guerra “insulti ai funzionari del governo e alle forze armate della Federazione Russa”. Il governo ha bloccato l’accesso al sito web della BBC News, promettendo “solo l’inizio della rappresaglia per la guerra dell’informazione scatenata dall’Occidente contro la Russia”.

“È stata lanciata una campagna informativa senza precedenti, che copre i social network globali e tutti i media occidentali, la cui obiettività e indipendenza sono diventate un mito”, ha affermato. ha detto Putin. “La lotta che stiamo conducendo è una lotta per la nostra sovranità e per il futuro del nostro Paese e dei nostri figli”.

Studio di analisi politica R. Fondatore politico Tatiana Stanovaya, Mr. Putin ha detto che stava segnalando alle forze dell’ordine in tutto il paese di prendere di mira “tutti i settori della società che sono in sintonia con lo stile di vita occidentale”.

“Questo discorso è, in parte, una sanzione informale e implicita per la repressione di massa”, ha affermato la signora Stanovaya. “Il suo discorso è stato spaventoso – molto spaventoso.”

Nelle sue osservazioni di apertura a una videoconferenza televisiva con alti funzionari, ha descritto le tattiche militari russe in Ucraina come “pienamente giustificate”. Putin ha insistito. Ma anche gli analisti filo-Cremlino affermano che la Russia è coinvolta in un conflitto più sanguinoso del previsto, perché Mr.

“Non c’è dubbio che l’azione militare sia più difficile del previsto”, ha detto il commentatore filo-Cremlino Sergei Markov, che appare spesso alla televisione di stato. “Ci si aspettava che dal 30 al 50 per cento delle forze armate ucraine si sarebbe schierato con la Russia. Nessuno cambia.

READ  Scienziati sudafricani avvertono di una nuova variante di Covit-19 che potrebbe portare all'immunosoppressione e al miglioramento della trasmissione

Di conseguenza, il sig. Putin sembra esplorare un’uscita dal suo obiettivo originale di rovesciare il governo del presidente ucraino Volodymyr Zhelensky: il suo esercito continua ad attaccare le città ucraine.

Funzionari russi e ucraini hanno parlato tramite collegamento video per il terzo giorno consecutivo mercoledì, e il sig. Il capo negoziatore di Putin ha affermato che “c’è un netto miglioramento su molti livelli, ma non su tutti”.

Ma il sig. Putin ha chiarito nel suo più ampio conflitto con l’Occidente che vede l’Ucraina come l’unico campo di battaglia – una lotta, ha ribadito mercoledì.

La signora Stanovaya ha detto che Putin aveva detto ai suoi funzionari che avrebbe lasciato lo “sgradevole lavoro di negoziare un compromesso per porre fine alla guerra”.

“Negoziare con i nazisti è una brutta cosa”, ha detto. “Ha poco di cui essere felice in questa situazione”.