Under: gli obblighi per la stagione 2019/2020

Print Friendly, PDF & Email

Il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti ha deliberato sugli obblighi minimi di partecipazione dei calciatori, in relazione all’età, per la stagione sportiva 2019/2020, per i campionati di Serie D, Eccellenza e Promozione.

Stagione Sportiva 2019/2020 – impiego giovani calciatori
Serie D – nato da 1/1/1999 (1), 1/1/2000 (2), 1/1/2001 (1)
Eccellenza – nato da 1/1/2000 (2), 1/1/2001 (1)
Promozione – nato da 1/1/2000 (2), 1/1/2001 (1)
Le Società hanno l’obbligo di rispettare, sin dall’inizio e per l’intera durata delle gare (ed anche nei casi di sostituzioni successive) la disposizione minima di impiego dei calciatori indicata nella precedente tabella. Restano esclusi i casi di espulsione dal campo e, qualora siano già state effettuate tutte le sostituzioni consentite, anche quelli di infortunio dei calciatori interessati.

I Comitati Regionali, previa approvazione da parte del Consiglio di Presidenza della LND (e fatta salva l’applicazione minima della norma stessa), potranno comunque prevedere, per i rispettivi Campionati di Eccellenza e di Promozione, disposizioni aggiuntive, sempre che non venga superato il contingente complessivo di tre calciatori, anche nel caso di eventuale introduzione di un numero di calciatori cosiddetti ‘fidelizzati’, pari o superiore a una unità, nel Campionato di Eccellenza. L’inosservanza delle disposizioni LND in merito all’uso dei giovani calciatori sarà punita con la sanzione sportiva della perdita della gara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!